Chiesa&Abusi

Prete accusato di aver minacciato con un coltello un ragazzino per abusarne

Il giudice per le indagini preliminari ha notificato al parroco un obbligo di dimora perché sussisterebbe “il concreto rischio di reiterare il reato”

Fabio Cantarella
Prete accusato di aver minacciato con un coltello un ragazzino per abusarne

A Catania, un nuovo scandalo investe la chiesa. I carabinieri della sezione di polizia giudiziaria della Procura di Siracusa hanno notificato un obbligo di dimora, emesso dal giudice delle indagini preliminari, ad un sacerdote in seguito ad un’indagine per violenza sessuale aggravata su un minorenne.

Ad accusarlo un ragazzino di 15 anni che assieme ai suoi genitori ha presentato una denuncia circostanziata accusando il parroco di avergli puntato un coltello contro per costringerlo a subire abusi.

Il 15enne frequentava la sua parrocchia in un quartiere in zona mare situato alla periferia di Catania.

Il magistrato nel provvedimento che dispone la misura scrive che "pur risultando sospeso dalle proprie funzioni di parroco, potenzialmente era in condizione di frequentare una vasta platea di parrocchiani con il concreto rischio di reiterazione del reato".

Le accuse sarebbero suffragate dai riscontri delle intercettazioni telefoniche. Alle indagini ha contribuito anche il nucleo investigativo telematico della Procura di Siracusa perché il parroco indagato era molto attivo in chat e social network.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota
Comizio annullato per mancanza di pubblico

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota

Ladro ucciso: archiviata l'accusa di omicidio per Sicignano
i familiari dell'albanese fanno opposizione

Ladro ucciso: archiviata l'accusa di omicidio per Sicignano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU