il tycoon ricorda il veterano di guerra

Trump: "Stimo McCain". Ed endorsement per Paul Ryan

Nei giorni scorsi i giornali filo-democratici e pro-Islam avevano montato una pretestuosa polemica tra il candidato repubblicato ed il senatore, già oppositore di Obama. Venerdì il magnate USA, con una sola frase, li ha asfaltati

Redazione
Trump: "Stimo McCain". Ed endorsement per Paul Ryan

Il candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato il suo 'endorsement' alla rielezione al Congresso dello speaker della Camera Paul Ryan, un appoggio che nei giorni scorsi aveva negato gettando scompiglio nel partito repubblicano. Confermato anche il sostegno ai due senatori John McCain e Kelly Ayotte che aveva inizialmente declinato, accompagnati poi nelle loro primarie. L' annuncio - riferisce la Cnn - è giunto durante un comizio a Green Bay, nel Wisconsin.


"Non saremo d'accordo su tutto", ha detto Trump leggendo appunti da un foglio, "ma come accade tra amici, e non smetteremo mai di lavorare insieme per la vittoria. E soprattutto verso un vero cambiamento di rotta". "In questa missione condivisa per rifare grande l'America", ha aggiunto, "sostengo e promuovo il nostro speaker alla Camera, Paul Ryan". "E già che ci sono", ha proseguito, "confermo la massima stima al sen. John McCain per il suo servizio al Paese, in uniforme e da civile, e sosterrò pienamente la sua rielezione. Altrettanto farò per Kelly Ayotte".


Il riferimento a McCain, che nel 2008 fu candidato repubblicano alle presidenziali, è stato voluto per chiudere definitivamente la bocca ai giornali dem, che insistevano su una presunta tensione(o addirittura frattura) fra i due, dopo una frase di Trump su un veterano di guerra americano di fede islamica che in battaglia "si era lasciato catturare". Anche in questo caso la stampa pro-Clinton aveva stravolto la faccenda, in quanto Trump aveva semplicemente risposto ai feroci attacchi del padre del soldato musulmano caduto in Iraq che, alla convention democratica e debitamente imbeccato, lo aveva duramente criticato dal palco accusandolo di "ignorare la Costituzione quando proponeva di chiudere le porte agli islamici". La reazione del tycoon era dunque più che comprensibile. Torna in mente la Fallaci, che in America aveva vissuto a lungo, quando profetizzava che l'Islam ci avrebbe conquistato "grazie alle nostre leggi"...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU