aggressione a charleroi

Belgio: attacca due poliziotte con un machete, urlando "Allahu Akbar". Salvini: "Per fortuna l'hanno ammazzato"

L'uomo ha sferrato un colpo al viso a una delle due agenti, provocandole un taglio profondo, prima di aggredire la seconda donna

Alfredo Lissoni
Belgio: attacca due poliziotte con un machete, urlando "Allah Akbar"

Due poliziotte sono rimaste ferite in un attacco con machete nel centro di Charleroi, in Belgio. L'aggressore ha urlato "Allahu Akbar" prima di colpire: l'uomo è poi morto in ospedale, dov'era stato ricoverato per le ferite d'arma da fuoco riportare durante l'attacco. Le due agenti sono "fuori pericolo", ha comunicato la polizia locale su Twitter.

Secondo quanto emerso finora, l'atentatore ha agito da solo, si è presentato a un check-point di sicurezza davanti a un commissariato di polizia ed ha tirato fuori un machete dalla sua borsa. A quel punto, l'uomo ha sferrato un colpo al viso a una delle due agenti, provocandole un taglio profondo, prima di aggredire la seconda poliziotta.

È stato in quel momento, secondo la ricostruzione degli agenti, che un collega ha aperto il fuoco contro l'uomo, ferendolo. Il suo trasferimento in ospedale, dove nel frattempo erano state ricoverate anche le due agenti, è stato inutile: poco dopo il ricovero, l'uomo è morto. "La morte dell'aggressore con un machete è confermata", ha annunciato la polizia di Charleroi sul suo account Twitter. "Le due colleghe sono fuori pericolo", è stato aggiunto.

Sul luogo dell'aggressione, che è stato recintato, si sono recati il procuratore locale e il ministro belga della Sicurezza e dell'Interno, che ha definito l'attacco un "atto ignobile". La valutazione dell'Ocam è in corso", ha scritto il ministro su Twitter, facendo riferimento al centro di crisi che monitora la minaccia terrorismo. Un analogo messaggio di condanna è arrivato anche dal premier belga Charles Michel. Speriamo che nei prossimi giorni non dicano che il killer era un "depresso"...




"Belgio, aggredisce a colpi di machete due poliziotte urlando 'Allah e' grande'. Per fortuna l'hanno ammazzato. Ma tranquilli l'Islam non c'entra". Lo scrive il leader della Lega, Matteo Salvini, con un tweet.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU