gimkana all'altezza del teramano

Inseguimento in autostrada, arrestati (e già liberati) due pusher albanesi

Gli agenti, insospettiti, hanno provato a bloccare il mezzo, che però ha accelerato e si è dato alla fuga. I due, senza fissa dimora, trasportavano una busta contenente oltre due chili di marijuana

Redazione
Inseguimento in autostrada, arrestati (e già liberati) due pusher albanesi

Inseguimento a tutta velocità sull'autostrada A/14, con tanto di tentativi di speronamento ai danni della Polizia stradale. La folle corsa, martedì sera, in direzione Nord, tra i caselli di Città Sant'Angelo e Mosciano Sant'Angelo (Teramo), si è conclusa con due arresti: si tratta di due albanesi - un 25enne ed un 26enne, entrambi senza fissa dimora - che trasportavano una busta contenente oltre due chili di marijuana poi sequestrata; i due sono stati condannati a due anni e due mesi e rimessi in libertà.


Una pattuglia della Sottosezione autostradale di Pescara Nord della Polstrada ha intercettato una Volkswagen Passat con targa prova che percorreva l'autostrada. Gli agenti, insospettiti, hanno provato a bloccare il mezzo, che però ha accelerato e si è dato alla fuga. Ne è scaturito un inseguimento che si è concluso poco dopo il casello di Mosciano, quando la Polstrada è riuscita a tagliare la strada al veicolo e a bloccare i malviventi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU