BOMBA ALLA CASERMA DI BOLOGNA

Gli anarchici se la ridono per l'attentato ai Carabinieri

Divulgato un manifesto dal titolo "Carabinieri? Proprio loro", firmato da "Alcune/i anarchiche/ci", che ha come sfondo la foto in bianco e nero della facciata della caserma rovinata dalle fiamme“

Redazione
Foto ANSA

La stazione dei Carabinieri di via San Savino nel quartiere Corticella

Un nuovo messaggio a sostegno dell'attentato incendiario di domenica scorsa alla stazione dei Carabinieri di Corticella, alla periferia di Bologna, è apparso ieri su un sito web di area anarchica. Nel post, pubblicato su 'Informa-azione.info' e firmato 'alcune/i anarchiche/i', viene mostrata una foto in bianco e nero della caserma danneggiata dalle fiamme e ci sono riferimenti ai recenti scontri tra forze dell'ordine e collettivi durante le proteste davanti alla mensa universitaria di Piazza Puntoni, a Bologna.

Il messaggio è intitolato 'Carabinieri? Proprio loro' e contiene una serie di domande chiaramente retoriche: "Chi pattuglia a fianco dell'Esercito le strade delle periferie di questa e altre città? Chi era schierato di fronte alla mensa universitaria di Piazza Puntoni? Chi manganellava gli studenti rincorrendoli e picchiandoli qualche settimana fa?". Gli autori del post citano poi direttamente l'attentato: "Non ci pare ci sia da scandalizzarsi quando un un po' della violenza che elargiscono torna indietro, come è accaduto qualche notte fa alla caserma in zona Corticella". Un altro messaggio contro i Carabinieri e intitolato "Usi a reprimere terrorizzando" era apparso il 27 novembre, giorno dell'esplosione dell'ordigno, sul sito di area anarchica 'Finimondo.org'.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere
centrodestra primo partito, poi pd e m5s

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere

Gli immigrati appena sbarcati si pappano anche il bonus bebè
Avanti, in Italia ci sono soldi per tutti

Gli immigrati appena sbarcati si pappano anche il bonus bebè

Ladro ucciso: archiviata l'accusa di omicidio per Sicignano
i familiari dell'albanese fanno opposizione

Ladro ucciso: archiviata l'accusa di omicidio per Sicignano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU