Campagna elettorale in Germania

Angela Merkel ha paura dei populisti e fa retromarcia sulla politica dell'accoglienza

La cancelliera ha affermato di voler vietare il velo integrale "laddove è possibile" e ricordato che "la legge tedesca prevale sulla sharia" islamica

Redazione
Angela Merkel ha paura dei populisti e fa retromarcia sulla politica dell'accoglienza

Angela Merkel. Foto ANSA

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha lanciato martedì la sua campagna per le elezioni del prossimo autunno annunciando una svolta a 360 gradi gradi sull'immigrazione, dettata più che altro dalla tremenda paura per l'avanzata della destra populista dell'Afd, che ha superato la Cdu alle ultime amministrative, rimangiandosi così le proprie parole sulla politica dell'accoglienza, magnificata solo lo scorso anno. Davanti a un migliaio di delegati dell'Unione cristiano-democratica, riuniti in congresso a Essen per rieleggerla per la nona volta presidente del partito che guida da 16 anni, la Merkel ha promesso che una "situazione come quella dell'estate 2015", quando in Germania sono arrivati migliaia di clandestini, "non può e non deve ripetersi".

L'arrivo nel Paese di quasi 900.000 richiedenti asilo ha avuto un forte impatto sulla società, preoccupata dai crescenti episodi di violenza, e ha fatto crollare la popolarità della cancelliera, alla quale non hanno risparmiato critiche neanche i membri del suo partito. In un lungo discorso di 75 minuti, ha espresso l'intenzione di difendere i valori della Germania e dell'Europa, affermando addirittura di voler vietare il velo integrale "laddove è legalmente possibile" e ricordando che "la legge tedesca prevale sulla sharia", la legge islamica. Nel corso del Congresso, la Cdu si dovrebbe pronunciare anche sulla questione riguardante l'espulsione di quanti si sono visti respingere la richiesta di asilo e sulla durata della permanenza nei centri di accoglienza.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!

L'immigrazione divide l'Unione europea: duro scontro fra la Merkel e Donald Tusk
Orbán: 30 milioni di euro per proteggere le frontiere Ue

L'immigrazione divide l'Unione europea: duro scontro fra la Merkel e Donald Tusk


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU