Dopo le scie chimiche e le sirene...

"Via gli alberi di Natale, mettiamo i cedri". L'ultima scemenza dei grillini a Roma

La giunta Raggi sostituisce gli abeti con i cedri. Mistero sulle motivazioni: "Costano anche di più"

Redazione
"Via gli alberi di Natale, mettiamo i cedri". L'ultima scemenza dei grillini a Roma

L'ultima baggianata targata Cinque Stelle a Roma è il tentativo di sostituire i tradizionali abeti per fare gli alberi di Natale con i cedri. "Se addobbato come si deve - spiegano i grillini - il cedro può sostituire al meglio il più comune e tradizionale abete di Natale". Una scelta che, come riferisce il Tempo, ha fatto infuriare il I Municipio. L'idea di sostituire gli abeti con i cedri ha creato parecchi malumori.

"Quando mi è arrivata quella mail non ci volevo credere", spiega Anna Vincenzoni del I Municipio. In un passaggio c'è, infatti, scritto: "Visivamente il cedro, una volta decorato, ha effetto simile all'abete". Sarà. Ma alla Vincenzoni sembrerebbe di "prendere in giro". Come ricorda il Tempo, però, non sarebbe la prima volta che Roma manda in cantina il tradizionale albero di Natale. L'anno scorso i cedri sono stati usati in ben cinque diversi Municipi.

Cosa ci sia dietro questa scelta è un mistero. Di sicuro non ci sono ragioni di risparmio: i cedri costano almeno il doppio. "Ma su questo si potrebbe anche replicare che magari il Comune ha trovato cedri a poco prezzo o che gli sono stati regalati - spiega la Vincenzoni al Tempo - è proprio il fatto in sé che a mio giudizio non regge, come se fosse una scelta di serie B per i cittadini di Roma".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

E su Facebook compare il "compagno" che denigra i morti di Genova
quando i social danno voce e dignità anche ai pirla

E su Facebook compare il "compagno" che denigra i morti di Genova

Stop invasione? La Sinistra strilla e frigna
e adesso tutti quei potenziali voti?

Stop invasione? La Sinistra strilla e frigna

Saviano condannato per diffamazione
tira tira, alla fine...

Saviano condannato per diffamazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU