Operavano in Molise

Traffico di stupefacenti: in manette albanesi e rumeni

I Ros, coordinati dalla Procura distrettuale antimafia di Campobasso hanno eseguito 6 arresti e notificato due divieti di dimora in Molise, Abruzzo e Puglia

Ismaele Rognoni
Gambiano sorpreso con dosi droga, arrestato a Catanzaro

Foto ANSA

Associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti: questa l'accusa nei confronti di un sodalizio criminale costituito da cittadini albanesi, romeni e italiani che operava prevalentemente in basso Molise. I Ros, coordinati dalla Procura distrettuale antimafia di Campobasso hanno eseguito 6 arresti e notificato due divieti di dimora in Molise, Abruzzo e Puglia.

Gli indagati sono pregiudicati con precedenti specifici, alcuni in regime di affidamento in prova ai servizi sociali. Un sodalizio verticistico, dunque, con a capo due cugini albanesi che gestivano il traffico di droga tra Termoli, Campomarino, Portocannone e San Martino in Pensilis. Il ruolo di 'contabili' e corrieri era invece affidato a moglie e compagna. Le indagini sono partite nel 2016 e hanno consentito ai militari del Ros di accertare l'attività di spaccio di cocaina, eroina e altre sostanze che venivano fornite da un altro soggetto di origine albanese e distribuite sul territorio da uno degli arrestati.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Crisi di Governo: i retroscena spiegati in tre minuti
il parlamentare lega alessandro morelli svela che...

Crisi di Governo: i retroscena spiegati in tre minuti

Sono musulmane, Israele non fa entrare due deputate USA
trump tira fuori le palle: "ben fatto, odiano gli ebrei"

Sono musulmane, Israele non fa entrare due deputate USA

Scavi archeologici a Brescia, è polemica
Ceruti: "La ricerca Va condotta da professionisti veri"

Scavi archeologici a Brescia, è polemica

Nessuno vuole gli immigrati, Open Arms punta su Lampedusa
sebbene il viminale abbia detto no...

Nessuno vuole gli immigrati, Open Arms punta su Lampedusa


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU