Monsignor Sorrentino: "ricomposta famiglia grazie ai corridoi"

Il vescovo di Assisi accoglie una giovane migrante

Si tratta - spiega la diocesi - di uno degli 85 profughi provenienti dal Corno d'Africa arrivati in Italia nei giorni scorsi

Redazione
Il vescovo di Assisi accoglie una giovane migrante

Foto ANSA

Accolta nel vescovado di Assisi una giovane donna eritrea giunta in Italia grazie ai corridoi umanitari. Si tratta - spiega la diocesi - di uno degli 85 profughi provenienti dal Corno d'Africa arrivati in Italia nei giorni scorsi e moglie di un suo connazionale giunto ad Assisi con altri stranieri a giugno e che abitano stabilmente in un appartamento all'interno del palazzo vescovile, accanto alla sala della Spogliazione.

"Sono davvero felice che siamo riusciti a ricomporre una famiglia eritrea, sfuggita alla guerra, proprio qui nel Santuario della Spogliazione, a dimostrazione di una Chiesa accogliente, come ci insegna papa Francesco" ha detto il vescovo di Assisi, Nocera Umbra, Gualdo Tadino, monsignor Domenico Sorrentino.

Il progetto dei corridoi umanitari è stato realizzato dalla Caritas italiana (con la partecipazione anche di quella assisana) in collaborazione con la Conferenza episcopale italiana.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!
Basate sui sondaggi nazionali

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe
Migranti: multa salata per datori lavoro

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe

Basta al buonismo e alla "modica quantità"
Finalmente parole chiare contro l’emergenza droga

Basta al buonismo e alla "modica quantità"

La vergogna nascosta: Norma Cossetto e le altre 11mila vittime della violenza rossa
In ricordo delle Foibe e dell'esodo giuliano dalmata

La vergogna nascosta: Norma e le altre 11mila vittime della violenza comunista

Demolizione del ponte Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti
i Tecnici: "distruggerlo e ricostruirlo crea un danno erariale"

Demolizione del ponte di Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti

Bombardieri di Civiltà
15 febbraio 1944: pioggia di fuoco su Montecassino

Bombardieri di Civiltà

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly
Operazione carabinieri dopo ritrovamento lingotti oro

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU