Tra loro ex prefetto,ex presidente Provincia e sindaco Farindola

Rigopiano, in venticinque andranno a processo

I reati ipotizzati dalla Procura vanno dal crollo di costruzioni o altri disastri colposi all'omicidio e lesioni colpose all'abuso d'ufficio e al falso ideologico

Redazione
Rigopiano, in venticinque andranno a processo

Foto ANSA

Firmate 25 richieste di rinvio a giudizio, dal procuratore capo di Pescara Massimiliano Serpi e dal sostituto Andrea Papalia, nell'ambito dell'inchiesta sul disastro dell'Hotel Rigopiano di Farindola (Pescara) che il 18 gennaio 2017 costò la vita a 29 persone. Tra questi sono confermati i nomi dell'ex prefetto di Pescara Francesco Provolo, dell'ex presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco e del sindaco di Farindola Ilario Lacchetta.

Le indagini, compiute dai carabinieri forestali, vertono principalmente sulla mancata realizzazione della Carta valanghe, su presunte inadempienze relative a manutenzione e sgombero delle strade d'accesso all'hotel e sul tardivo allestimento del Centro coordinamento soccorsi.

I reati ipotizzati dalla Procura, a vario titolo, vanno dal crollo di costruzioni o altri disastri colposi all'omicidio e lesioni colpose all'abuso d'ufficio e al falso ideologico. Ora il Gup, in sede di udienza preliminare, dovrà pronunciarsi sulla richiesta della Procura.
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!
Basate sui sondaggi nazionali

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe
Migranti: multa salata per datori lavoro

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe

Basta al buonismo e alla "modica quantità"
Finalmente parole chiare contro l’emergenza droga

Basta al buonismo e alla "modica quantità"

La vergogna nascosta: Norma Cossetto e le altre 11mila vittime della violenza rossa
In ricordo delle Foibe e dell'esodo giuliano dalmata

La vergogna nascosta: Norma e le altre 11mila vittime della violenza comunista

Demolizione del ponte Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti
i Tecnici: "distruggerlo e ricostruirlo crea un danno erariale"

Demolizione del ponte di Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti

Bombardieri di Civiltà
15 febbraio 1944: pioggia di fuoco su Montecassino

Bombardieri di Civiltà

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly
Operazione carabinieri dopo ritrovamento lingotti oro

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU