LA SICILIA SEMPRE PIù LEGHISTA

Matteo Salvini battezza il gruppo della Lega all'Ars: "La burocrazia è un'emergenza"

Al suo fianco il commissario della Lega nell'Isola Stefano Candiani, che ha guidato il partito dal 5,18% delle nazionali al 20,77% delle europee

Fabio Cantarella
Matteo Salvini battezza il gruppo della Lega all'Ars: "la burocrazia è un'emergenza"

Matteo Salvini durante la conferenza stampa all'Ars

Matteo Salvini ha visitato Palazzo d'Orleans e battezzato il neo gruppo della Lega all'Assemblea regionale siciliana composto da ben quattro deputati: Antonio Catalfamo, Orazio Ragusa, Marianna Caronia e Giovanni Bulla. Antonio Catalfamo è il capogruppo della Lega all'interno del parlamento siciliano, Orazio Ragusa invece dal 2017 guida una importante commissione, quella alle Attività produttive che si occupa di agricoltura, industria, commercio, pesca e artigianato; la Caronia è la vice capogruppo mentre Bulla il segretario del gruppo parlamentare.

Un momento storico per la Lega che suggella un anno e mezzo di intenso lavoro portato avanti dal commissario del partito nell'Isola Stefano Candiani, dopo l'altrettanto storico risultato delle recenti elezioni europee che con il 20,77% hanno portato all'elezione delle prime due siciliane leghiste in Europa: Annalisa Tardino e Francesca Donato. Numeri impensabili solo un paio di anni addietro quando la Lega vantava appena qualche amministratore locale mentre oggi in Sicilia sono circa duecento tra consiglieri, assessori e quattro sindaci: Anastasio Carrà a Motta Sant'Anastasia nel Catanese, Matteo Francilia a Furci Siculo nel Messinese, Francesco Di Giorgi di Chiusa Sclafani nel Palermitano, e quello di Palazzolo Acreide nel Siracusano, Salvatore Gallo. A loro si aggiungono i due parlamentari nazionali Alessandro Pagano e Nino Minardo (Minardo ha giocato un ruolo strategico al fianco del commissario Candiani per la costituzione del gruppo parlamentare regionale) oltre al senatore Giulia Bongiorno. Un esempio su tutti, per rendere l'idea del maturato radicamento della Lega tra i siciliani: alle politiche del marzo 2018 la Lega raccolse 58mila preferenze in Sicilia, pari al 5,18%, ma alle Europee del 2019 si è passati al 20,77% con ben 181mila preferenze raccolte dal solo Matteo Salvini.  


"Ci tenevo ad abbracciare i quattro deputati regionali dell’Ars", ha commentato il leader della Lega Matteo Salvini che ha aggiunto: "il rilancio della Sicilia passa da turismo, agricoltura, pesca e dalla pubblica amministrazione. Una delle emergenze è anche la burocrazia. Solo a Palermo ci sono diciottomila pratiche ferme. Ci vuole un completo ribaltamento del sistema burocratico e legislativo”. Salvini ha poi sollevato la questione delle ex province: "Se svuoti le province di uomini e denari è un errore. Chi si occupa oggi delle strade provinciali? E delle scuole superiori? Solo quel genio di Renzi poteva fare una cosa simile".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La foto della vergogna: i centri sociali contro gli alpini
fotonotizia / quando la storia non insegna nulla ai giovani

La foto della vergogna: i centri sociali contro gli alpini

Salvini a testa in giù. E la Sinistra tace
la stampa tedesca fa proprio il linguaggio delle zecche rosse

Salvini a testa in giù. E la Sinistra tace

Milano in isolamento? Queste foto smascherano i furbetti
bastoni: “Nessun controllo alimenta trasgressioni ordinanze”

Coronavirus, Milano deserta. Ma di pattuglie

Satira e coronavirus...
per cercare di non impazzire

Satira e coronavirus...

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU