massive sexuelle übergriffe

Le donne molestate a Innsbruck: "Ridevano e ci toccavano"

Una studentessa bolzanina: "Si sono avvicinati stringendoci, con richieste esplicite di sesso. A me hanno messo le mani sotto le gambe, strappandomi i collant"

Redazione
Le donne molestate a Innsbruck: "Ridevano e ci toccavano"

Parlano le ragazze italiane, sei, molestate a come molte altre donne a Innsbruck, a Capodanno, da una banda di nordafricani. "Erano in cinque o sei, ci hanno circondato. Ballavano e ridevano e sulle prime non ci siamo preoccupate. Eravamo tutti in piazza per divertirci e festeggiare in mezzo a migliaia di persone. Ma quello che subito sembrava uno scherzo si è trasformato in qualcosa d’altro. Molestie pesantissime. Si sono avvicinati stringendoci, toccandoci, richieste esplicite di sesso. A me hanno messo le mani sotto le gambe, strappandomi i collant. Mi sono divincolata, li ho spintonati allontanandomi. La stessa cosa ha fatto la mia amica. Poi siamo tornate in albergo", ha raccontato una delle bolzanine.

Le denunce per ora sono 18, ma non è escluso che il numero possa crescere: oltre alle sei italiane (quattro studentesse universitarie e due turiste),  la polizia giudiziaria ha raccolto le testimonianze di nove austriache, due tedesche e una svizzera. Tutte ragazze tra i 19 e i 25 anni. Adesso è caccia all'uomo (nordafricani o afghani, ancora non si sa) ed è anche l'ora delle polemiche per queste massive sexuelle übergriffe, molestie sessuali di massa, come le chiamano i giornali. "Non abbiamo mai visto niente del genere", dichiara Ernst Kranebitter, portavoce della polizia di Innsbruck; "non riesco a ricordare un attacco di questo genere, di questa scala e con questo modus operandi".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Spariti quasi 4000 finti profughi
Dal centro di via Regina Teodolinda

Como, spariti quasi 4.000 finti profughi

Afghanistan: raid americano uccide il capo dell'Isis
e meno male che i buonisti non protestano

Afghanistan: raid americano uccide il capo dell'Isis

Gloria e Marco non ce l'hanno fatta!
arrivata la conferma ufficiale della morte

Gloria e Marco non ce l'hanno fatta!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU