elezioni amministrative

Comunali: successo 5stelle, ballottaggio in tutte le grandi città

Confermata la bassa affluenza per la giornata di ieri (62,14%). In nessuna città metropolitana viene eletto il sindaco al primo turno

Alfredo Lissoni
Comunali: successo 5stelle, ballottaggio in tutte le grandi città

Foto ANSA

I i 5 stelle sfondano a Roma. Virginia Raggi prende il largo nel primo turno delle elezioni nella Capitale, mentre per il secondo posto é testa a testa fra Roberto Giachetti e Giorgia Meloni. Un esito favorevole alla candidata sindaco M5S previsto dai sondaggi, ma non nelle proporzioni che indicano i risultati parziali. L'avvocatessa é avanti con il 36,3%, Giachetti segue al 23%, Meloni al 22,6%. I grillini ottengono un lusinghiero risultato anche a Torino, tallonando il sindaco uscente Piero Fassino. Mancano ancora i risultati di una sessantina di seggi, ma ormai è chiaro che a dividere il sindaco uscente Piero Fassino, dalla sfidante Chiara appendono (M5S) sono una decina di punti percentuali. Alle ore 7 il primo cittadino uscente si attesta sul 41,67 % delle preferenze, mentre Appendino è al 30,88%.


In nessuna città metropolitana viene eletto il sindaco al primo turno. Unica eccezione Cagliari dove il candidato del centrosinistra, l'uscente Massimo Zedda sembra lanciato verso una vittoria al primo turno. A Milano testa a testa tra Giuseppe Sala e Stefano Parisi. Quando restano da scrutinare 82 sezioni milanesi su 1248, è ormai certo che Sala (centrosinistra) e Parisi (centrodestra) si affronteranno al ballottaggio. Sala ha finora il 41,61% dei voti, Parisi il 40,87%, Corrado (M5S) il 10,06%.


A Napoli Luigi De Magistris stacca il candidato di Fi-Lega Gianni Lettieri, che al momento è in pole rispetto a Valeria Valente per il ballottaggio con il sindaco uscente. A Bologna dove il candidato del centrosinistra Virginio Merola toccail 40%, praticamente doppiando il candidato della Lega Lucia Bergonzoni. A a Varese dove il candidato del centrodestra, Paolo Orrigoni, supera il 46% e a Ravenna quello del centrosinistra Michele de Pascale si attesta al 42,3%.


Si profila il ballottaggio per eleggere il nuovo sindaco di Caserta. Quando sono stati resi noti i risultati di oltre la metà dei seggi risulta nettamente in testa il candidato del centro-sinistra Carlo Marino che si attesta al 42,1%. Al secondo posto l'esponente centro-destra Riccardo Ventre, forzista, ex presidente della Provincia, che è al 19,8 mentre Francesco Apperti della lista civica "Speranza per Caserta" raggiunge il 18,5%.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU