in occasione funerali giovane Ghanese ucciso

Sardegna, scritte contro gli immigrati: "Fuori i neri e chi ci mangia"

La scoperta è stata fatta da uno dei responsabili del centro di accoglienza per migranti della cooperativa La Sorgente

Redazione
Sardegna, scritte contro gli immigrati

Foto ANSA

"Fuori i neri, e chi ci mangia sopra, da Villacidro". E' la scritta comparsa sul muro di una cabina elettrica che si trova dietro la chiesa della Madonna del Rosario a Villacidro, a circa 40 chilometri da Cagliari. La scoperta è stata fatta da uno dei responsabili del centro di accoglienza per migranti della cooperativa La Sorgente che ha immediatamente chiamato il 112.

I carabinieri hanno avviato le indagini per individuare gli autori della scritta. Al momento non si conoscono le ragioni del gesto, ma l'ipotesi più avvalorata è quella che si collegato al funerale celebrato nel comune del Medio Campidano: quello di Richard Amissad, il 19enne del Ghana ucciso a coltellate il 9 febbraio scorso durante una lite con un 21enne nigeriano avvenuta nel centro di accoglienza di via Chiesa.

Dopo diversi mesi, infatti, in cui si attendevano informazioni su un eventuale trasferimento della salma, è stato recentemente deciso di celebrarli a Villacidro.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Morta banda ladri di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso
di origine serba, risiedevano in campo nomadi

Morta banda di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso

VIDEO / L'arrivo di Battisti a Ciampino. Ma chi c'era dietro di lui?
difeso a spada tratta anche dagli intellettuali rossi...

VIDEO / L'arrivo di Battisti a Ciampino. Ma chi c'era dietro di lui?

Muore di stenti, col cane, in villa Padova
Erede azienda Serre Italia. In rovina viveva senza luce, acqua, gas

Muore di stenti, col cane, in villa a Padova

Battisti in carcere. Salvini: "E adesso, caccia agli altri"
smantellare la rete del terrorismo rosso

Battisti in carcere. Salvini: "E adesso, caccia agli altri"

Scappavano dalla polizia, quattro morti nel Casertano
Auto si ribalta dopo un lungo inseguimento

Scappavano dalla polizia, quattro morti nel Casertano


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU