I furbetti della Regione Sicilia

I terreni demaniali? Erano cosa loro

Due funzionari della Regione nei guai per aver venduto un terreno demaniale del valore di 350.000 euro a meno di 4.000 euro. Licenziati? No, solo sospesi

Marco Dozio
I terreni demaniali? Erano cosa loro

Agivano come se i terreni del demanio fossero cosa loro. E brigavano per venderli, anzi per svenderli agli amici degli amici. I carabinieri di Messina hanno eseguito un provvedimento cautelare, emesso dal Gip, nei confronti di 6 persone, tra le quali un architetto del Genio Civile di Messina e due funzionari del Dipartimento Bilancio e Tesoro della Regione Siciliana. I dipendenti dell’elefantiaca regione sicula sono stati sospesi per 6 mesi dall’esercizio dei pubblici uffici, mentre le altre 4 persone coinvolte sono agli arresti domiciliari. E licenziarli, magari?


Le accuse parlano a vario titolo di falso ideologico e abuso d’ufficio. La vicenda ruota attorno alla vendita di un vasto terreno di proprietà pubblica avvenuta nel 2014. L’appezzamento situato nel comune di Furnari (Messina) è stato venduto dalla Regione per meno di 4.000 euro a fronte di un valore effettivo quantificato in 350.000 euro.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Matite indelebili: chiedeva trasparenza, è stata denunciata
cc in azione a san biagio di agrigento

Matite indelebili: elettrice protesta, finisce denunciata

"Vogliamo fare i poliziotti"
Parla Massimiliano Pirola, esponente del SAP di Milano

Tutele zero per noi poliziotti

Milano: senzatetto tra paura e gelo
Milano: senzatetto sempre più a rischio aggressioni in balia di notti gelide

Senzatetto: "Dormitori sporchi, meglio la strada anche se abbiamo paura"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU