SALVINI contro l'invasione

"Alfano, vai a casa!"

Il populista: "Si dimetta non per l'assunzione del fratello alle Poste o per quello che avrebbe fatto il padre ma perché incapace di difendere confini e sicurezza"

Alessandro Morelli
"ALFANO VAI A CASA!"

Foto ARCHIVIO POPULISTA

"Ministro Alfano, faccia la cosa giusta: DIMISSIONI. Non per l'assunzione del fratello alle Poste o per quello che avrebbe fatto il padre, ma per la sua totale incapacità di DIFENDERE i confini e la nostra sicurezza, i cittadini italiani e le stesse Forze dell'Ordine.
‪#‎angelinoacasa‬!". Matteo Salvini non usa mezze parole per mandare il decreto di espulsione ad Angelino Alfano, colpevole di essere il ministro dell'Invasione secondo il leader leghista.

La critica di Salvini muove sull'ennesima "emergenza" immigrazione di cui il ministro del governo Renzi e numero uno di Ncd sarebbe complice attraverso politiche di favore verso gli stranieri che cercano di arrivare in Italia clandestinamente, senza alcuna ragione per vedersi riconosciuto lo status di profugo. Salvini sconta ad Alfano le polemiche pesantissime che riguardano "l'illecito accaparramento di commesse pubbliche" su cui indaga la procura di Roma e che ha toccato il fratello e il padre di Alfano, la peggiore responsabilità del ministro, per Salvini, è il "favoreggiamento dell'invasione"...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU