Vertice Nato a Varsavia

La ministro Pinotti prova a prendersi i meriti altrui

L’apertura al dialogo con Mosca da chi l’ha sempre contrastato è ipocrisia pura

Ismaele Rognoni
La ministro Pinotti prova a prendersi i meriti altrui

Foto ANSA

A breve si terrà un vertice NATO, a Varsavia, ove si parlerà di come amplificare la sicurezza in un'Europa dilaniata dal terrorismo islamico che ha saputo compiere stragi nonostante le misure di sicurezza europee e dei singoli Stati.

La ministro della Difesa del governo italiano, non me ne voglia madama Boldrini se utilizzo il maschile come la lingua italiana ufficialmente insegna, dichiara: "Serve una maggiore integrazione della difesa in Europa, dovremmo avere il coraggio di agire usando l'articolo 44 del Trattati di Lisbona sulle cooperazioni rafforzate. Bisogna aumentare il dialogo con Mosca per combattere il terrorismo".

Le parole con cui la Pinotti ipocritamente si esprime cozzano con la politica attuata dal governo Renzi in merito alle sanzioni nei confronti della Russia, un paese che sotto alla guida del suo Presidente Putin ha dimostrato di saper sconfiggere il terrorismo.

Provvedimenti che hanno non solo incrinato i rapporti con il governo russo, ma che hanno anche danneggiato l'economia italiana per danni di miliardi di euro e rovinato il lavoro esercitato negli anni da numerosissime piccole e medie imprese.

Ora, il presidente del consiglio che sfortunatamente abbiamo, come è suo solito fare, dopo aver sabotato la Russia prova a prendersi i meriti di un'eventuale cooperazione. Matteo Salvini ha sempre ribadito il suo secco no alle sanzioni nei confronti del governo di Mosca a differenza delle parole e dei fatti avversi di Matteo Renzi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"
le mani di renzi sulla pubblica amministraZIONE

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...
come dire la verità ridendo e scherzando

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU