L'attacco del segretario

Ugl: "Non si pagano le pensioni degli italiani con l'immigrazione"

Paolo Capone critica le recenti dichiarazioni del presidente dell'Inps troppo "politiche" e, secondo lui, Boeri dovrebbe" rispettare il proprio ruolo, non rendendosi ridicolo"

Ismaele Rognoni
Ugl: "Non si pagano le pensioni degli italiani con l'immigrazione"

Foto ANSA

"Un disco rotto a cui ci siamo rassegnati. Il presidente dell'Inps non è un politico, per cui ognuno rispetti il proprio ruolo, piuttosto che rendersi ridicolo. Di sicuro, non è con l'immigrazione che si possono pagare le pensioni ai nostri contribuenti. In Italia è opportuno procedere con politiche welfare, volte a sostenere le famiglie e la natalità, in modo da ristabilire gli equilibri nei conti previdenziali". Lo ha dichiarato in una nota Paolo Capone, segretario generale dell'Ugl.

“E' necessario rivedere la riforma Fornero che con l'aumento dell'età pensionistica ha causato un ulteriore ingorgo, impedendo l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Il governo sta lavorando bene, facciamo in modo che ci sia un'inversione di tendenza a favore di tutti i cittadini e delle categorie più deboli", conclude.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini stronca Sala: "Sia più attento alla città"
"Diritto a riposo di pari passo col lavoro"

Salvini stronca Sala: "Sia più attento alla città"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU