buonisti fuori di melone

Facebook censura la Dichiarazione d'Indipendenza USA: "È razzista"

Gli occhi elettronici del social hanno subito scovato quel riferimento di Thomas Jefferson agli "spietati selvaggi indiani", catalogando la Dichiarazione come "hate speech"

Redazione
Facebook censura la Dichiarazione d'Indipendenza USA: "È razzista"

Con l'ossessione di vedere ovunque fascisti e razzisti, gli informatici che "tarano" gli algoritmi della piattaforma social ne hanno combinata un'altra: hanno censurato la Dichiarazione d'Indipendenza Americana, postata da un piccolo giornale del Texas, il "Liberty County Vindicator", a ridosso della festa americana del 4 luglio, il cosiddetto Independence Day, che celebra appunto l'adozione del documento.

La motivazione dei radical-chic?  Sarebbe razzista. A Facebook il documento sacrosanto per il popolo stelle e strisce, firmato più di due secoli fa (nel 1776), non è piaciuto. Gli occhi elettronici del social hanno subito scovato quel riferimento di Thomas Jefferson agli "spietati selvaggi indiani", catalogando la Dichiarazione come "hate speech".

E così il documento fondativo del popolo americano è stato subito censurato, come se fosse stato scritto da uno dei tanti troll che infestano di odio il web. Per la serie, quando l'Intelligenza Artificiale è Stupidità Naturale...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Menoona Safdar, la ragazza residente in provincia di Monza e trattenuta in Pakistan dal 2017 contro la sua volontà, torna in Italia
trattenuta a forza dalla famiglia integralista

La giovane pakistana sequestrata torna in Italia. Grazie alla Lega

Il PD e quella opposizione “da cani”
STATE ATTENTI AI CANI FASCISTI, LA FOLLIA DEM

Il PD e quella opposizione “da cani”

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità
L'AMOR PATRIO AI TEMPI DEL CASELLO

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU