Diritti, e i doveri?

Ennesimo regalo del governo agli immigrati: la tessera sanitaria

Per l'Organizzazione mondiale della sanità si tratta di un diritto, intanto gli immigrati "regolari" sono raddoppiati dal 2005

Alessio Colzani
Ennesimo regalo del governo agli immigrati: la tessera sanitaria

Immigrati protestano devastando l'hotel che li ospita. Foto ANSA

Non solo il bonus cultura a clandestini e profughi 18enni, un'altra novità annunciata dal ministro della salute Lorenzin fa discutere in questi giorni. Il vice direttore generale Salute della famiglia, delle donne e dei bambini dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Flavia Bustreo, nel corso del suo intervento al convegno "Epidemiologia della salute della popolazione immigrata in Italia" organizzato dall'Istituto nazionale migrazioni e povertà (Inmp) e Istat ha affermato che l'iniziativa della tessera sanitaria con i dati di salute che sarà consegnata ai migranti che sbarcano nei centri di accoglienza-hotspot italiani da fine luglio è ''uno strumento di garanzia del diritto alla salute, perché permette una registrazione delle persone e dunque certifica la loro esistenza''.

''Nel 2014 - ha sottolineato Bustreo - si è registrato un flusso di 59,5 mln di migranti, il più alto numero dalla fine della II Guerra mondiale. Si tratta di una situazione di allarme, che riguarda soprattutto donne e bambini. Da qui la necessità di allineare le politiche dell'Italia, che già sta facendo tanto, con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Oms''. Gli stranieri residenti in Italia, ha ricordato Gianfranco Costanzo, direttore Unità rapporti internazionali e progetti dell'Inmp, ''sono pari all'8,2% sul totale della popolazione ed il loro numero è più che raddoppiato dal 2005. Complessivamente, all'1 gennaio 2014 sono 5,5 mln gli stranieri nel nostro Paese, tra regolari e non''.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Un immigrato minaccia di morte il bagnino di una piscina
Non sarà mai il nostro stile di vita

Un immigrato minaccia di morte il bagnino di una piscina


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU