spunta un video chock

Sparatoria a Napoli: il killer scavalca la bimba come se niente fosse

Si vede il camorrista inseguire la vittima designata, sparare tra la folla e poi scavalcare per due volte il corpo della piccola Noemi

Redazione
Sparatoria  a Napoli:il killer scavalca la bimba come se niente fosse

Da un killer che uccide a sangue freddo certo non ci si può aspettare pietà, ma vedere in un video che lo sparatore di Napoli, che nel parapiglia ha quasi colpito al cuore una bimba di quattro anni, scavalcarla poi come fosse un sacco di stracci per andare a terminare il proprio sporco lavoro, non può che fare male.

Perché nel filmato, recuperato dal quotidiano partenopeo Il Mattino, si vede il camorrista inseguire la vittima designata, sparare tra la folla e poi scavalcare per due volte il corpo della piccola Noemi, ferita ai polmoni e riversa sull'asfalto.

I video recuperati dalle telecamere di sicurezza dei negozi sono in realtà molti e, passandoli in rassegna, nelle immagini si vede correre il pregiudicato Salvatore Nurcaro in fuga dal killer; uno dei colpi esplosi all'impazzata dal sicario colpisce Noemi che si accascia al suolo; il sicario prima ne scansa il corpo per inseguire il suo bersaglio, poi torna indietro e scavalca una seconda volta la bimba sul marciapiede durante la sua fuga. Un comportamento, già criminale di per sé, ulteriormente grave, che non può che indignare e spingere a chiedere pene durissime e severissime.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bonino: "Soros mi ha finanziato"
alla fine, giù la maschera

Bonino: "Soros mi ha finanziato"

Folla oceanica a Lecce per Salvini. I kompagni che palle racconteranno adesso?
non ci vengano a dire che la piazza era semivuota...

Folla oceanica a Lecce per Salvini. I kompagni che palle racconteranno adesso?

Decreto sicurezza, è scontro Lega-Cinquestelle
i pentastellati: "scatolone vuoto"

Decreto sicurezza, è scontro Lega-Cinquestelle

Ricattato dopo il sesso, 2 arresti
estorsione a genova, due in manette

"Filmato mentre facevi sesso. O paghi o..."

Incendio in albergo a Jesolo Lido
per fortuna è una struttura dismessa

Incendio in albergo a Jesolo Lido


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU