SPACCIO E VIOLENZA

Bologna, immigrati spacciatori picchiano carabinieri per evitare l'arresto

Nel capoluogo dell'Emilia Romagna, due pusher marocchini si sono ritrovati di fronte i carabinieri: nel tentativo di fuggire, gli stranieri hanno picchiato i militari, ma sono stati comunque arrestati

Francesco Vozza
Bologna, immigrati spacciatori picchiano carabinieri per evitare l'arresto

Stavano tranquillamente spacciando droga nella zona universitaria di Bologna quando sono stati colti sul fatto dai carabinieri che si sono presentati di fronte a loro per arrestarli. A quel punto, i due spacciatori di origine marocchina hanno provato a darsi alla fuga, ma sono stati facilmente raggiunti dai militari. Non avendo più scampo, i due immigrati hanno iniziato a picchiare i carabinieri, non ottenendo però alcun risultato, se non quello di aggravare le accuse contro di loro. Gli stranieri, infatti, sono stati comunque arrestati con l'accusa di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Assieme a loro è stata arrestata anche una donna inglese, risultata poi essere la moglie di uno dei due, che ha preso parte all'aggressione contro i militari nel tentativo di difendere il marito. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Preso nel Milanese lo scippatore seriale. Egiziano
indovina un po'? era una "risorsa"

Preso nel Milanese lo scippatore seriale. Egiziano

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU