emailgate: Nuova tegola per Hillary

ESCLUSIVO / Il documento che inchioda la Clinton. Assange: "Conosce i finanziatori dell'Isis"

L'ex Segretario di stato invitava ad "esercitare pressioni" sul Qatar e l'Arabia Saudita "che stavano fornendo supporto finanziario e logistico clandestino all'ISIS e altri gruppi sunniti radicali"

Redazione
Nuota tegola per Hillary. Assange: "Conosce i finanziatori occulti dell'Isis"

Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, ha accusato la candidata Democratica alla Casa Bianca Hillary Clinton di nascondere agli americani la vera portata del sostegno degli alleati di Washington allo Stato Islamico. In un'intervista rilasciata a John Pilger - prodotta dalla Dartmouth Films per la tv russa RT - Assange rivela come in una e-mail del 2014 pubblicata da WikiLeaks nel mese scorso (e che abbiamo recuperato nel mare magnum di materiale postato da Assange), Hillary Clinton, che era stata Segretario di stato fino all'anno prima, sollecita John Podesta, allora consigliere di Barack Obama, a "esercitare pressioni" sul Qatar e l'Arabia Saudita "che stanno fornendo supporto finanziario e logistico clandestino all'ISIL [Stato islamico, IS, ISIS] e altri gruppi sunniti radicali."

"Penso che questa sia l'e-mail più significativa di tutte", dichiara Assange. "Tutti gli analisti seri sanno, e anche il governo degli Stati Uniti lo ha accettato, che alcune figure saudite hanno sostenuto l'ISIS e il finanziamento allo Stato Islamico, ma il mantra è sempre stato: si tratta di alcuni "principi canaglia" che utilizzano i loro soldi del petrolio per fare ciò che vogliono, ma in realtà il governo disapprova. Queste email ci dicono che è il governo dell'Arabia Saudita e il governo del Qatar che stanno finanziando l'ISIS ".

Le email risalgono a settembre 2014, quando Daesh era al massimo della sua potenza militare. Nello scambio di mail con John Podesta, attualmente capo della campagna di presidenziale della Clinton, all’ex Segretario di Stato è stato suggerito di fare pressione alle nazioni sunnite rivali, come misura necessaria per sconfiggere Daesh. Sulle elezioni presidenziali americane, Assange poi ha affermato che Donald Trump ha tutti i poteri forti contro: "Le banche, l'Intelligence, le aziende di armi, i soldi stranieri sono tutti uniti dietro Hillary Clinton. E i media pure. I proprietari dei media e i giornalisti stessi sono con Hillary".




LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Cinquanta sfumature di Boldrini
Prima le donne, o i clandestini?

Cinquanta sfumature di Boldrini

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU