4 novembre, protesta a redipuglia

Boldrini in ritardo per le celebrazioni ai caduti, i parenti se ne vanno

L’incidente ha creato molto malumore tra i membri delle associazioni dei miltari caduti, che ad un tratto, in polemica con la presidenta, hanno deciso di andare via

Francesco Vozza
Boldrini in ritardo per le celebrazioni ai caduti, i parenti se ne vanno

Prima l'ordine ai poliziotti di Pescina di non farsi vedere perché potevano infastidirla, poi l'infelice frase ai bambini terremotati di Cascia ("Adesso siete in vacanza"), infine lo sgarbo alla memoria dei militari caduti in guerra. Laura Boldrini è finita di nuovo al centro delle polemiche politiche per via del suo forte ritardo alla festa delle Forze Armate, celebrata lo scorso 4 novembre: la Presidente della Camera, infatti, era attesa a Redipuglia (GO) per le celebrazioni della vittoria dell’Italia nella Prima guerra mondiale, ma il tutto è clamorosamente slittato di almeno un’ora proprio a causa del ritardo della terza carica dello Stato.

L’incidente ha creato molto malumore tra i membri delle associazioni dei caduti, che, ad un tratto, in polemica con la Boldrini, hanno deciso di andare via: “Ci vuole più rispetto per i caduti, e anche per noi", hanno dichiarato ai giornali alcuni dei presenti alla cerimonia. "Nella nostra associazione ci sono persone che non hanno mai conosciuto il padre, caduto in guerra”.


Nel Sacrario militare di Redipuglia si trovano più di 100mila salme di nostri soldati che hanno dato la vita per l’Italia. E ritardando a queste celebrazioni, la Boldrini ha indubbiamente offeso la loro memoria, confermando il suo astio nei confronti di tutte le nostre Forze Armate.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU