Faceva parte della gang

Violentarono una ragazza: arrestato un quinto nigeriano

Gli agenti di polizia hanno arrestato il quinto presunto componente della banda nigeriana responsabile di violenza sessuale di gruppo avvenuta nel Cara di Bari-Palese nei confronti di una connazionale

Ismaele Rognoni
Milano, polizia arresta ladri rom e sgombera il loro camper: la gente applaude

Gli agenti di polizia hanno arrestato il quinto presunto componente della gang nigeriana responsabile di violenza sessuale di gruppo avvenuta nel Cara di Bari-Palese nei confronti di una connazionale. Gli altri quattro presunti responsabili della violenza sessuale sono stati arrestati il 30 ottobre scorso. Il quinto presunto componente del gruppo è stato arrestato da agenti della Squadra Mobile di Bari, in collaborazione con la Squadra Mobile della Questura di Salerno, ad Eboli (SA). Si tratta del cittadino nigeriano Semiu Ouguntade, di 21 anni.

L'arrestato, insieme con gli altri 4 cittadini nigeriani già arrestati il 30 di ottobre scorso, nei primi giorni del maggio 2017 avrebbe fatto irruzione all'interno di un modulo abitativo del Centro Accoglienza di Bari-Palese e - facendo leva sulla forza intimidatrice derivante dalla comune appartenenza ad uno specifico gruppo etnico e, sotto la minaccia di un coltello - avevano bloccato una connazionale costringendola a subire un rapporto sessuale non consenziente.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"
credono di poter fare tutto quello che vogliono...

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Ci siamo giocati il Padre Nostro! La Chiesa lo cambia
Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"
credono di poter fare tutto quello che vogliono...

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU