Indagini sugli appalti lombardi

Tangenti, viaggi, cene ed escort. Nei guai funzionario del Ministero dello Sviluppo Economico

Pierpaolo Tondo è infatti uno degli indagati ed è accusato, insieme al faccendiere Alessandro Raineri, di millantato credito

Ismaele Rognoni
Cosenza: false assunzioni per un milione di euro. Denunciate 364 persone

Foto ANSA

Pierpaolo Tondo è un componente della Uver (Unità di Verifica degli Investimenti Pubblici), facente parte del Ministero dello Sviluppo Economico, ed è stato Direttore Amministrativo presso il Ministero della Giustizia e Direttore Tributario presso l'Agenzia delle Entrate di Milano. Egli è uno dei 14 indagati in merito all'inchiesta della Dda milanese su alcuni appalti pubblici lombardi e risulta indagato con l'accusa di millantato credito assieme al faccendiere Alessandro Raineri. Avrebbe, infatti, ricevuto dall'imprenditore Venturino Austoni delle tangenti in contanti oltre a dei viaggi completamente gratuiti che comprendevano cene, alberghi ed escort in cambio di una millantata pressione verso i funzionari dell'Agenzia delle Entrate di Milano e di Roma.

Il faccendiere Raineri avrebbe anche utilizzato il denaro ricevuto per organizzare pranzi e cene al fine di coltivare le relazioni millantate e per l'acquisto di monete fabbricate dalla Città del Vaticano, mediante conoscenze presso lo Stato Pontificio, col pretesto di comprare i favori dei pubblici ufficiali. 
Salvatore Piccoli, imprenditore calabrese anch'egli arrestato, diceva orgogliosamente in un'intercettazione telefonica in cui si parlava della realizzazione di un trenino che collegasse il terminal 1 al terminal 2 dell'aeroporto di Malpensa: "C'è da mangiare per tutti". Ora avranno ben poco da mangiare in cella, forse solo pane e acqua.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"
le mani di renzi sulla pubblica amministraZIONE

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...
come dire la verità ridendo e scherzando

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU