E le stelle stanno a guardare

Gino CeruttI
E le stelle stanno a guardare

Milano, Corso Como. La strada per eccellenza del divertimento milanese riferimento non solo dei residenti ma tradizionalmente dei turisti che vogliono vivere la città meneghina anche di notte. Vorrebbero è meglio dire. Giunta sera, dalle 23 iniziano ad arrivare con calma le due squadre, neri per lo spaccio, magrebini per gli scippi. Chi si sistema inizio passerella che porta alla modernissima piazza Gae Aulenti, chi angolo Corso Como, chi sale verso 25 Aprile. Telecamere h24 della polizia municipale, soldi dei contribuenti registrano tutto e la centrale operativa si suppone veda in diretta. Ma tanto nessuna pattuglia a sirene spiegate arriverà, statene certi. A giorni casuali, ma solo dopo Nizza, una pattuglia a piedi, due carabinieri e due militari a sorvegliare migliaia di persone. Ore 1.00 si stacca e si smonta la ronda, del resto in divisa si è troppo visibili per fare arresti in fragranza. Si fa presenza. Passata la fatidica ora, inizia la mattanza che ha l'acme alle 4/5 di mattina. Turisti inseguiti, orologi sfilati, telefonini scippati, contrattazioni per riavere il maltolto, sostanze varie proposte ai passanti. Trenta, quaranta soggetti si aggirano famelici, se sei un po' brillo non ne uscirai, arrivano anche in gruppo e in gruppo si difendono se qualcuno derubato protesta. E le scazzottate sono la normalità, subisci o sei menato. Così era con Pisapia, così con Sala. Impossibile la cosa non sia nota perché le denunce contro ignoti sono centinaia. Ma intervenire sarebbe contro il buonismo delle giunte di sinistra. Una situazione vergognosa che rovina la nostra immagine all'estero e distrugge un attimo di svago dei milanesi e crea malavita. Ormai perfino gli hotel mandano altrove i turisti, i taxisti sono testimoni oculari. E fortunatamente, notizie di stupri non se ne sono viste in TV, ad ora. Prego, venite a verificare di persona ogni notte, a vostro rischio è pericolo però. Questa è la Milano da bere che è diventata la Milano da temere.

Ortica, Milano, Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

"Amore Criminale: e i suoi frutti amari"

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU