l'annuncio dato dall'isis

Ucciso jihadista australiano in Siria

Il criminale, già condannato per aver progettato nel 2005 un attentato allo stadio di Cricket di Melbourne, aveva raggiunto il Medio Oriente dopo la detenzione in Australia e sarebbe morto combattendo nella città di Manbij

Redazione
Ucciso jiahidista australiano in Siria

L'Isis ha annunciato martedì la morte in Siria di un jihaidista australiano già condannato per aver progettato nel 2005 un attentato allo stadio di Cricket di Melbourne. Ezzit Raad, che avrebbe raggiunto il Medio Oriente dopo la detenzione in Australia, sarebbe morto combattendo tra le fila dell'Isis nella città di Manbij, presso Aleppo. La settimana scorsa il Primo Ministro australiano Malcolm Turnbull aveva detto che sinora circa 60 australiani erano stati uccisi in Iraq e in Siria. Uno di meno.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Fornero piange sul loden versato
Lacrime di coccodrillo

La Fornero piange sul loden versato

Mattanza di New York, i video dei passanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU