visto? non hanno gradito

Bergoglio manda i gelati ai migranti della Diciotti. Ma in cinquanta tagliano la corda

Pupo avrebbe cantato: "Gelato al cioccolato, dolce un po' salato, che non piace all'immigrato..."

Redazione
Bergoglio manda i gelati ai migranti della Diciotti. Ma in cinquanta tagliano la corda

Papa Francesco ha mandato i gelati agli immigrati della Diciotti a Rocca di Papa, dove mercoledì doveva tenersi una "grande festa" al Centro Mondo Migliore. A portare la benedizione di Papa Francesco ai migranti è stato il cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere del pontefice, che si è fermato a pranzo portando per tutti gli ospiti presenti dei gelati. "È la benedizione del Santo Padre per loro", ha detto il cardinale al Sir spiegando il motivo della visita.

Peccato che non tutti debbano aver gradito l'iniziativa, dato che in 50 sono spariti nel nulla, volatilizzati, abusivi e clandestini sul nostro territorio, altro che richiedenti asilo. "Più di 50 degli immigrati sbarcati dalla Diciotti erano così bisognosi di avere protezione, vitto e alloggio, che hanno deciso di allontanarsi e sparire! Ma come, non li avevo sequestrati?", ha commentato il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Frigna la Sinistra, con l'eterno ritornello: "Colpa di Salvini". Se stan sulla nave è "colpa di Salvini". Se sbarcano e scappano perché voglion viver da illegali è "colpa di Salvini". "Questi della Sinistra sono fuori. Quando Salvini li teneva fermi sulla Diciotti lo accusavano di sequestro di persona, ora che li ha lasciati liberi in custodia alla Chiesa ne chiedono la restrizione della libertà", scrivono gli utenti dei social. E intanto scoppia l'ironia del Web: "Gli immigrati della Diciotti? Non han gradito il gelato del Papa".


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il Decreto Salvini spiegato in un minuto
al lavoro per la sicurezza degli italiani

Il Decreto Salvini spiegato in un minuto


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU