sospetto di malversazione

Ventimiglia, indagato il vescovo delle Cooperative

Monsignor Antonio Suetta ha ribadito "l'assoluta trasparenza e correttezza del proprio comportamento e la piena disponibilità a darne ampia prova". Indagine della Guardia di Finanza sulle "opere fantasma"

Redazione
Ventimiglia,  indagato il vescovo delle Cooperative

Foro riviera24.it

Anche il vescovo di Sanremo - Ventimiglia, Antonio Suetta, risulterebbe indagato nell'indagine avviata dalla Guardia di Finanza di Savona sulle cooperative sociali guidate dalla coop 'Il Cammino' (cooperativa sociale per il recupero di ex tossicodipendenti, ex detenuti nonché di portatori di handicap sia fisico che psichico) per un finanziamento da 2 milioni di euro erogato dal Mibact per il restauro di palazzo Curlo-Spinola di Taggia (Imperia). Antonio Suetta ha ribadito "l'assoluta trasparenza e correttezza del proprio comportamento e la piena disponibilità a darne ampia prova. Consapevole di non aver compiuto alcun illecito", il vescovo ha sottolineato "la propria estraneità alle accuse e la fiducia nell'operato della magistratura".


L'inchiesta sta vagliando i diversi milioni di euro ottenuti dalla casse statali per attività immobiliari e sviluppo di vari progetti legati all’attività specifica della cooperativa “Il Cammino” e non utilizzati a quello scopo. È l’ipotesi attorno alla quale la procura della repubblica di Savona ha avviato un'inchiesta per malversazione ai danni dello Stato. Nel registro degli indagati è già finito Sergio Oderda, presidente del consorzio delle cooperative sociali “Il Cammino”, personaggio vicino ai personaggi politici locali, ma soprattutto alla chiesa. Gli inquirenti, nei suoi confronti, starebbero indagando anche per l’associazione per delinquere, ma sui suoi presunti complici il riserbo è massimo. Il lavoro della Guardia di Finanza di Albenga sembra sia cominciato oltre un anno fa.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU