Si tratta la buonuscita

L'Inter sta per esonerare Roberto Mancini

Dopo un lungo tira e molla la società avrebbe deciso di sollevare dall'incarico il tecnico di Jesi che non ha alcuna intenzione di dimettersi. Pronto De Boer

Fabrizio Berini
Roberto Mancini ha le ore contate

Foto ANSA

In attesa di comunicazioni ufficiali sulle modalità sembra ormai certa la separazione tra Roberto Mancini e l'Inter. Il tormentone durato per tutta questa estate, che pareva più volte esser sul punto di rientrare, sembra essere sul punto di deflagare una volta per tutte con il campionato ormai alle porte e una squadra che fa fatica ad esprimere un calcio degno di nota.

La situazione sarebbe degenerata negli ultimi giorni, complice la pesante sconfitta di Oslo contro il Tottenham, in quanto Mancini non avrebbe accettato alcune clausole della proposta di rinnovo fino al 2019 che il gruppo Suning aveva inviato in settimana a Milano. Gli stessi cinesi si sarebbero dunque arresi alla pressione della dirigenza, in particolare pare il più deciso sia proprio il presidente Erick Thohir, per il cambio tecnico.

Prima però Inter e Mancini dovranno risolvere il nodo che li ha tenuti in ballo per oltre un mese. Il tecnico infatti non ha nessuna intenzione di dimettersi, mentre il club non vuole farsi carico dei 10 milioni lordi che dovrebbe corrispondergli per l’ultimo anno di contratto.

Altri sviluppi sono attesi nei prossimi giorni ma nel frattempo è già stato contattato Frank de Boer, che in settimana potrebbe diventare il nuovo allenatore nerazzurro.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU