a verona

Vinitaly: al via la kermesse, attesi Casellati, Conte e Salvini

Un Made in Italy culturale, artistico, architettonico, paesaggistico ed enogastronomico di inestimabile valore in grado di attrarre flussi turistici da ogni parte del mondo

Redazione
Vinitaly: al via la kermesse, attesi Casellati, Conte e Salvini

Foto ANSA

Si apre oggi a Verona la 53esima edizione di Vinitaly, dove fino al 10 aprile il vino italiano sarà in vetrina con un programma ricco di eventi, convegni, seminari, degustazioni, momenti di approfondimento e intrattenimento. Attesi il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, il premier Giuseppe Conte, il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

Il ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo ha allestito spazi dove si svolgeranno gli eventi centrali, la sala conferenze che ospiterà i dibattiti e l'area degustazione dove avranno luogo gli appuntamenti di gusto, fra storia e tradizioni d'Italia. All'edizione Vinitaly 2019 il Mipaaft sarà attore non solo istituzionale ma strategico punto di riferimento per la filiera vitivinicola italiana, puntando ad un nuovo modello di politiche di valorizzazione e sostegno alle eccellenze enologiche del nostro Paese che passa attraverso l'abbinamento imprescindibile con le politiche di promozione turistica del patrimonio Wine & Food italiano.

Obiettivo, promuovere la conoscenza delle nostre produzioni vitivinicole all'estero, al fine di attrarre la domanda turistica nelle aree del nostro Paese. Il fil rouge della vasta programmazione delle attività organizzate dal Mipaaft, dunque, è quello di un'Italia da vedere e da gustare, terra del bere bene, del 'Made in Italy' culturale, artistico, architettonico, paesaggistico ed enogastronomico di inestimabile valore in grado di attrarre flussi turistici da ogni parte del mondo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms
Immigrazione: la presa di posizione in favore dell’Italia di Santiago Abascal

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms

Indigestione, quel peso sullo stomaco
curarsi con la fitoterapia

Indigestione, quel peso sullo stomaco

MON 810, il mais della discordia vietato in Italia
ogm sì, ogm no: quel regalo alla Monsanto

MON 810, il mais della discordia vietato in Italia

Indagate le motivazioni per le quali il dimagrimento viene vanificato dalla perdita di autocontrollo cagionata da logoranti stati emotivi
quando il dimagrimento è vanificato da stati emotivi logoranti

Stress e aumento di peso


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU