Fanatismo islamico

A Milano è stato arrestato un potenziale terrorista

Di origini marocchine, stava progettando un attentato in Italia. Fortunatamente la Digos è riuscita ad anticiparlo e ad arrestarlo

Ismaele Rognoni
Benevento, arrestati per terrorismo due aspiranti profughi pakistani

Venerdì gli agenti della Digos hanno arrestato un marocchino di 30 anni dopo aver svolto delle indagini relative alla questione del terrorismo islamico. Il nordafricano, secondo quanto appurato da conversazioni su Internet e sull'applicazione di messaggistica Telegram, parlava spesso con un individuo che vive attualmente in Siria e aveva dato la sua disponibilità a compiere degli attentati anche in Italia

Si pensa che l'immigrato, dipendente presso il nuovo centro commerciale costruito ad Arese dove vi era l'ex fabbrica della Alfa Romeo, abbia persino inviato cospicue somme di denaro a sostegno della jihad.
La sua radicalizzazione al fanatismo islamico, secondo le ipotesi, si sarebbe originata quando nel 2012 visitò la Germania.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU