e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

"Non vogliamo una guerra", ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri nordcoreano, "ma non la fuggiremo"

Redazione
Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

La Corea del Nord ha accusato gli Stati Uniti di voler provocare una guerra nella penisola coreana, una scelta che - secondo il regime nordcoreano - emerge dalla escalation delle esercitazioni militari e dalla retorica "bellicista" dei vertici a Washington.


"Le parole sventate di chi è vicino (al presidente americano Donald) Trump e le temerarie esercitazioni militari statunitensi confermano che l'attuale amministrazione ha deciso di provocare una guerra nella penisola coreana", ha detto un portavoce del ministero degli Esteri della Corea del Nord all'agenzia statale KCNA.


Pyongyang ritiene che Washington abbia scelto una strategia di approccio graduale verso la guerra e che l'unico interrogativo è "quando scoppierà la guerra". "Non vogliamo una guerra", ha aggiunto il portavoce del ministero degli Esteri, "ma non la fuggiremo"; e ha avvertito gli Stati Uniti che faranno "pagare a caro prezzo le conseguenze" di un conflitto, mediante la sua "potente forza nucleare", che è stata "costantemente rafforzata".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU