coinvolti il 7%

L'Australia travolta dallo scandalo dei preti pedofili

Fornite le cifre di 572 sacerdoti, di cui 384 diocesani, 597 religiosi e 96 religiose accusati di aver commesso abusi su minori dal 1950

Redazione
L'Australia travolta dallo scandalo dei preti pedofili

Il 7% dei preti cattolici d'Australia è accusato di aver commesso abusi sessuali su minori dal 1950 in poi. In tutto, fra il 1980 e il 2015, 4.444 persone hanno denunciato abusi di preti o religiosi di 93 entità della Chiesa australiana. Sono le cifre rese note lunedì dalla Commissione federale d'inchiesta sulle risposte delle istituzioni agli abusi sessuali su minori, a chiusura di 4 anni di lavoro. Si tratta dell'inchiesta più approfondita sulla pedofilia nella storia d'Australia, che ha indagato su chiese, enti benefici, governi locali, scuole, organizzazioni comunitarie, gruppi di boy scout, club sportivi e sulla polizia.


"Quello che è stato rivelato è straziante: come cattolici chiniamo la testa per la vergogna", ha commentato l'arcivescovo di Sydney, monsignor Anthony Fisher, in un messaggio pubblicato sul sito della diocesi, sentendosi "personalmente scosso e umiliato", e fornendo anche le cifre di 572 preti, di cui 384 diocesani, 597 religiosi e 96 religiose accusati di aver commesso abusi pedofili dal 1950.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi

Taglio dei vitalizi, per Ilona sono cazzi
la ex pornostar annuncia ricorso

Taglio dei vitalizi, per Ilona sono cazzi

In 4000 a Ventimiglia per il passaporto Ue. Agli immigrati
buonisti alla riscossa. accampati al cimitero

In 4.000 a Ventimiglia per il passaporto Ue. Agli immigrati

Scopre la ex moglie in intimità col prete (africano) e finisce a botte
sotto l'abito talare si nasconde un grosso affare

Scopre la ex moglie in intimità col prete (africano) e finisce a botte


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU