'Terra dei fuochi'

Roma, ancora un rogo di rifiuti tossici dentro un campo rom: nomade arrestato

Ogni giorno l'aria della Capitale è appestata da dense nubi di fumo nero, che salgono dagli accampamenti. Questo sta provocando un diffuso allarme sociale

Redazione
Roma, ancora un rogo di rifiuti tossici dentro un campo rom: arrestato un nomade

Rogo in un campo nomadi di Roma

I Carabinieri della Stazione Roma Casalotti, mentre erano impegnati proprio in un'attività di controllo del territorio, finalizzata al contrasto del fenomeno della combustione illecita di rifiuti che interessa alcune aree della Capitale e che sta provocando un diffuso allarme sociale, lunedì sera hanno individuato una colonna di denso fumo nero proveniente dall'interno del campo nomadi in Via La Monachina, e sono intervenuti per una verifica. Risaliti al punto preciso dove si stavano sviluppando le fiamme, i Carabinieri hanno sorpreso un 57enne, cittadino serbo, residente all'interno del campo stesso, intento ad alimentare un rogo che stava divorando un cumulo di rifiuti da lui accatastati, classificabili come rifiuti speciali pericolosi, con la conseguente diffusione di emissioni tossiche nell'atmosfera.

Il nomade è stato arrestato per il reato di combustione illecita di rifiuti previsto dall'articolo 256 bis del Testo Unico Ambientale, introdotto nel nostro ordinamento dalla normativa in materia di 'Terra dei fuochi'. L'arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo. Sono in corso ulteriori accertamenti dei Carabinieri per individuare altre eventuali responsabilità rispetto all'accaduto, in particolare per quanto riguarda il deposito dei rifiuti tossici nella zona. Si tratta solamente dell'ultimo di una lunga serie di episodi, che vedono ogni giorno l'aria della Capitale appestata da dense nubi di fumo nero che salgono dagli accampamenti, dove spesso vengono dati alle fiamme cavi di rame rubati per eliminare così le guaine di plastica e recuperare il metallo da rivendere.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi

Taglio dei vitalizi, per Ilona sono cazzi
la ex pornostar annuncia ricorso

Taglio dei vitalizi, per Ilona sono cazzi

In 4000 a Ventimiglia per il passaporto Ue. Agli immigrati
buonisti alla riscossa. accampati al cimitero

In 4.000 a Ventimiglia per il passaporto Ue. Agli immigrati

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU