Mons. Delpini: Lettera ai parroci di Milano

La Chiesa torna a denunciare l’usura

“Criminalità e usura colpiscono capoluogo e territorio” ambrosiano, ha scritto l’arcivescovo. Delpini allo stesso tempo condanna il gioco d’azzardo che, oltre “ad aggravare l’esposizione debitoria con banche e finanziarie, spesso sfocia nell’usura”

Giuseppe Brienza
La Chiesa torna denunciare l’usura

La lettera dell’arcivescovo Mario Delpini pubblicata ieri nell’inserto di Avvenire “Milano Sette"

Criminalità organizzata, gioco d’azzardo, usura: “Come Chiesa di Milano vorremmo fare qualcosa di più per prevenire e affrontare questa situazione”. L’ha scritto l’arcivescovo di Milano Mario Delpini nella lettera inviata il 3 gennaio ai parroci delle diocesi, pubblicata ieri in versione integrale nell’inserto di Avvenire “Milano Sette” (6 gennaio 2019, p. 3).

Oltre alla necessità di alzare l’attenzione su questo fenomeno che attraversa il territorio e spesso ignorato, ci sembra importante cogliere i segnali dello stesso, che si manifesta attraverso il disagio delle persone, famiglie, imprenditori che sono affiancati dalla criminalità organizzata con proposte: di denaro facile, di offerte di beni e servizi con eccessivi sconti, proposte di acquisto dei debiti, delle case, della proprietà di quote delle imprese o delle licenze di aziende in situazione di forte difficoltà. Inutile evidenziare i danni sociali che una infiltrazione profonda delle mafie può causare: violenza, corruzione, infiltrazione della politica e delle imprese, avvelenamento della libertà di mercato, condizionamento della democrazia, produzione di meccanismi di ingiustizia e marginalità”. Delpini quindi avverte: “in alcuni casi si rende necessario il coinvolgimento diretto delle forze dell’Ordine con le quali possiamo collaborare, per favorire accertamenti e percorsi che portino a smascherare quello che spesso si rivela come una vera e propria trappola dello organizzazioni criminali o all’eventuale denuncia”.

In particolare - prosegue l’arcivescovo, 67 anni, promosso a capo della diocesi ambrosiana da Papa Francesco il 7 luglio 2017 -, oltre ai tanti casi di sovraindebitamento, si assiste, con sempre maggiore frequenza, a famiglie che vedono messa a rischio la prima abitazione acquistata a suo tempo tramite un’operazione di mutuo. A tutto ciò dobbiamo aggiungere anche la nuova patologia rappresentata dal gioco d’azzardo che, insieme ad aggravare l’esposizione debitoria con banche e finanziarie, spesso sfocia nell’usura. Fenomeno carsico che emerge solo nei casi più drammatici (suicidi)”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Gli Emirati: "Attenti all’estremismo in Europa"
La sicurezza prima della libertà di parola

Gli Emirati: "Attenti all’estremismo in Europa"

Spilimbergo per le popolazioni Istriane, Fiumane, Giuliane e Dalmate
Stasera proiezione gratuita del film “Red Land - Rosso Istria”

Spilimbergo per le popolazioni Istriane, Fiumane, Giuliane e Dalmate

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

L'intransigenza del prete: stop alle minigonne in chiesa
Rappresentano una grave mancanza di rispetto

L'intransigenza del prete: stop alle minigonne in chiesa

La Chiesa torna denunciare l’usura
Mons. Delpini: Lettera ai parroci di Milano

La Chiesa torna denunciare l’usura


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU