Capitale a 5 Stelle per i nomadi

Roma, dalla Raggi 4 milioni di euro ai Rom. Grillo applaude. Salvini: "Follia!"

Il vergognoso piano dei grillini: 10mila euro a famiglia per affitto e bollette, 5mila per attività imprenditoriali, legalizzazione dei mercatini di merce rubata

Redazione
Roma, dalla Raggi 4 milioni di euro ai Rom. Grillo applaude. Salvini: "Follia!"

Composizione da foto ANSA

Altro che "fine della mangiatoia" come pomposamente annunciato da Virginia Raggi: il "piano per il superamento dei campi rom" presentato alcuni giorni fa dalla giunta grillina della Capitale prevede l'utilizzo di quasi 4 milioni di euro di fondi "europei" (quindi di tasse spremute dalle tasche dei contribuenti italiani) per dare ad ogni famiglia di nomadi fino a 10mila euro di contributo per il pagamento di affitto e bollette. Mentre ci sono molti cittadini romani che fanno la fame, vivono in auto o sotto ai ponti e non possono permettersi una casa, il Movimento 5 Stelle regala soldi pubblici a chi vive da sempre nell'illegalità per consentire loro di avere un tetto sopra la testa. Non è però finita qui: la geniale trovata dei pentastellati prevede infatti anche ulteriori contributi economici, che possono arrivare fino a 5mila euro, per consentire a queste persone di avviare attività imprenditoriali, oltre a rendere legali quei "mercatini dell'artigianato" che in realtà sono un'esposizione della merce frutto dei numerosi furti compiuti.

Felicissimo di rendere in questo modo Roma la capitale dei nomadi è Beppe Grillo, che ha commentato entusiasta lo schiaffo dato dalla Raggi ai cittadini romani: "Applausi per Virginia Raggi e l'amministrazione 5 Stelle di Roma" ha scritto sul proprio blog il comico genovese, proseguendo con un'affermazione che rappresenta solo l'ennesima presa in giro degli elettori. "Quella dei campi rom era una questione che nessuno aveva mai chiuso, forse neppure affrontato, ma sulla quale tanti (troppi) hanno magnato. Da adesso si inizia a chiuderli, per sempre. E i soldi per farlo ce li facciamo dare dall'Unione Europea, nessun costo extra per i romani. Un capolavoro". Bugie nel solito stile dei grillini, i quali pensano di avere a che fare con un elettorato di imbecilli che si bevono qualsiasi bufala loro mettano in circolazione, mentre è chiaro a tutti che il provvedimento annunciato in pompa magna non è altro che una vergognosa discriminazione nei confronti dei romani, per regalare invece ai rom delle ingenti somme di denaro pubblico.

A denunciare con forza quanto sta avvenendo, nel disinteresse quasi totale dei media, è Matteo Salvini, il quale oggi ha così commentato la decisione dei grillini: "Follia 5 Stelle a Roma. Il 'Piano Rom' del sindaco Raggi - ha scritto su Facebook il segretario della Lega - prevede un contributo fino a 10.000 euro a famiglia Rom per pagare affitto e bollette, fino a 5.000 euro per l'avvio di piccole realtà imprenditoriali (chissà in quali settori: gioielleria, casseforti o ricambi auto?). Sono previste poi - ha ricordato il leader leghista - la legalizzazione di "mercatini dell'artigianato" (o del rubato?) e la regolarizzazione dei "riciclatori di metallo" (o ladri di rame?). Costo previsto quasi 4 milioni di euro dell'Europa, quindi nostri" ha concluso Salvini. "Vita a 5 Stelle per i Rom, vi sembra giusto??? Fate girare, fermiamo questa vergogna!". Chissà se tutti i candidati sindaci grillini che si presentano alle amministrative di domenica prossima avranno spiegato agli elettori che questo è il programma che intendono mettere in atto...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano
cercando di salvare la faccia all'estero

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"
"Lamorgese ha dimostrato di saper gestire i flussi"

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU