vieni avanti, gretina...

A Greta Thunberg premio "ambasciatore della coscienza" di Amnesty

"Non mi vengono in mente premiati migliori di Greta Thunberg e del movimento che ha organizzato gli scioperi del venerdì per il clima"

Redazione
A Greta Thunberg premio "ambasciatore della coscienza" di Amnesty

Nonostante tutta la pantomima mediatica sia di fatto servita a promuovere il lancio di un libro, l'attivista per il clima Greta Thunberg e il movimento studentesco dei "Venerdì per il futuro" sono stati nominati Ambasciatori della coscienza per il 2019 da Amnesty International.

"Col nostro massimo riconoscimento intendiamo celebrare persone che hanno mostrato di avere grande leadership e coraggio nella difesa dei diritti umani. Non mi vengono in mente premiati migliori di Greta Thunberg e del movimento che ha organizzato gli scioperi del venerdì per il clima", ha dichiarato Kumi Naidoo, segretario generale di Amnesty International.

"Siamo onorati e commossi dalla determinazione con i giovani attivisti di ogni parte del mondo ci stanno obbligando a confrontarci con la realtà della crisi climatica. Ogni giovane che prende parte ai Venerdì per il futuro rappresenta ciò che significa agire con la propria coscienza. Sono loro a ricordarci che abbiamo più potere di quello che immaginiamo e che possiamo avere un ruolo nella protezione dei diritti umani di fronte alla catastrofe climatica", ha aggiunto Naidoo

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Notre-Dame: se questi sono i progetti, lasciatela così!
Notre-Dame: se questi sono i progetti, lasciatela così!

L’arcivescovo Michel Aupetit: “Abbiamo vergogna della fede dei nostri avi?”

Mineo chiude: la pacchia è finita
il celebre centro accoglienza chiude i battenti

Mineo chiude: la pacchia è finita

Asilo di Rodengo, la leghista Ceruti porta il caso al Pirellone
all'ufficio del garante per l'infanzia e l'adolescenza

Asilo di Rodengo, la leghista Ceruti porta il caso al Pirellone

Quando la scuola e la cultura sono libere, sul serio
In Italia sempre più “Home schooling”

Quando la scuola e la cultura sono libere, sul serio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Responsabilità, fermezza e perseveranza, antidoto contro tutte le droghe
Fotogrammi stupefacenti. Storia di una rivincita

Responsabilità, fermezza e perseveranza, antidoto contro tutte le droghe


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU