e le ruba pure il cellulare

Buonista offre il pranzo a barbone rumeno, lui cerca di trombarla

L'uomo ha avvicinato la vittima chiedendole l'elemosina. La donna, preferendo offrirgli il pranzo, lo ha quindi invitato a sedersi al suo stesso tavolo

Redazione
Buonista offre il pranzo a barbone rumeno, lui cerca di trombarla

Lei gli offre il pranzo, lui le ruba il cellulare e la ricatta per ottenere una prestazione sessuale, ma finisce in manette. Ad essere arrestato dalla Polizia di Stato a Rimini per tentata estorsione oltre che denunciato per furto aggravato e per l'inottemperanza al divieto di dimora nel comune romagnolo, un 30enne romeno.

L'uomo, senza fissa dimora e senza lavoro, ha avvicinato la vittima chiedendole l'elemosina. La donna, preferendo offrirgli il pranzo, lo ha quindi invitato a sedersi al suo stesso tavolo.

Il romeno, dopo aver mangiato, approfittando di un momento di distrazione ha rubato il portafoglio e il cellulare della benefattrice ed è scappato. Quando la donna ha chiamato il proprio telefonino si è sentita chiedere una prestazione sessuale, oppure il pagamento di 100 euro, in cambio della restituzione degli oggetti rubati. Fingendo di accettare, lei si è presentata all'appuntamento per lo scambio con la Polizia, che lo ha arrestato dopo un breve inseguimento.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini ha la stoffa dello Statista
VERBA VOLANT, RUSPA MANENT

Salvini ha la stoffa dello Statista

Sinistri: sempre più sconfitti ma sempre presenti!
Sinistra italiana tra scomuniche, scissioni, abbandoni e defezioni

Sinistri: sempre più sconfitti ma sempre presenti!

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"
credono di poter fare tutto quello che vogliono...

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU