SENZA I PARAOCCHI OCCIDENTALI

Suora turca maledice l’Isis

Si chiama suor Hatune Dogan ed è stata in Siria a vedere con i suoi occhi la devastazione causata dai jihadisti e le persecuzioni nei confronti dei cristiani

Redazione
Suora turca maledice l’Isis

Ha toccato con mano cosa combinino gli uomini del Califfato nella terra di Assad e lo ha raccontato alla tv americana, sollevando un vespaio. Ha testimoniato la devastazione delle antiche comunità cristiane ed ha ascoltato i sopravvissuti raccontare di come le donne cristiane e yazidi vengano vendute come schiave del sesso.

 

“Il commercio avviene esclusivamente tra i sunniti”, ha detto suor Dogan; “ci sono state 12.000 persone rapite dall’Isis, tutte yazidi. Quanto sta accadendo laggiù è a tutt’oggi il più grande atto di barbarie della storia. La mia missione è dare voce a queste persone”.

 

Suor Dogan è stata a lungo perseguitata dai musulmani; quando viveva in Turchia, la sua famiglia fu costretta ad abbandonare la casa. Oggi vive in Germania, ove ha una fondazione a tutela delle persone perseguitate dall’Islam. “La missione di Abu Bakr Baghdadi e dell’ISIS”, racconta, ” è di convertire il mondo intero alla religione islamica. E l’Islam non è la pace, per favore. Chi dice che l’ISIS non ha alcun legame con l’Islam è un bugiardo. L’ISIS è Islam, l’Islam è ISIS “.

 

Delusa dalle “deboli reazioni del mondo occidentale”, aggiunge che “nell’Islam non c’è democrazia. Islam e democrazia sono agli antipodi, come il bianco e il nero. Spero che l’America lo capisca. L’America oggi ha il potere di poter fermare questo disastro sulla Terra, assieme agli altri paesi occidentali…”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU