CANONE RAI: ABUSO DI POTERE = VIOLENZA INDISCRIMINATA

Franz Bùde
CANONE RAI: ABUSO DI POTERE = VIOLENZA INDISCRIMINATA
Se la RAI si attrezzasse con il decoder come le altre emittenti a pagamento (SKY...) potrebbe verificare a quanti interessa veramente ricevere i suoi segnali. Si renderà conto se gli abbonati aumentano o calano come probabile. Ma preferisce far credere agli ignoranti che è un servizio pubblico obbligatorio. L'autobus, l'aereo, il taxi, il treno... sono servizi pubblici ma a pagamento solo se li adoperi. L'ignorante non ha mai voluto sapere che per non pagare più il canone (spacciato per tassa) era sufficiente una normalissima e legalissima disdetta con raccomandata, anche se dopo la RAI continuava a mandare lettere minatorie. L'ignorante ha sempre preferito chiedere consiglio al salumiere o al fornaio anziché leggere la gazzetta ufficiale. Dire ad un ignorante che il canone non è mai stato obbligatorio si potevano sempre e solo ricevere offese di "evasore che fa andare male l'Italia" La maggior parte non avrebbe MAI accettato l'idea di aver pagato inutilmente continuando ad ingrassare l'abuso di potere. RISPOSTE STORICHE PER DISDETTA ABBONAMENTO RAI: Amico avvocato 1: “ma allora se fanno tutti come te nessuno paga più (ridendo) Amico avvocato 2: “non mi interessa: io non pago! Amico avvocato 3: “non mi interessa: io pago! Amico avvocato 4: “non abbiamo mai avuto cause per chi non paga ma solo per disturbi sulle frequenze e qualche esproprio di cime di montagne per istallazione di ponti radio: io sono un avvocato della rai. Telefonato allo studio legale di MEDIASET: mentre gli chiedo notizie del canone...: “la interrompo in quanto non ci occupiamo di cause di 100€ ma almeno di 100.000€ poi non ci facciamo la guerra tra radio e tv. Comunque è molto semplice: basta non pagare dando la disdetta. Telefonato alla guardia di finanza: “non ci risulta aver mai fatto un insaccamento. Amici vari: “non voglio storie: preferisco pagare. A chi gli ho fatto dare la disdetta: “hai sparso la voce?” “Non ci penso neanche!” A chi lo informo che non è più obbligatorio dall’uscita di canale 5: “sei un evasore! Prima o poi vedrai che ti trovano! A chi mi dice che sono un evasore gli chiedo sempre: “se non è obbligatorio, tu cosa sei? E la rabbia aumenta A chi ho fatto dare la disdetta e gli chiedo se ha ricevuto qualche risposta dalla rai: “la mia posta l’avrai fatta deviare a te! Senza contare telefonate anonime di chi anziché chiedermi come dare la disdetta, mi dice che bisogna pagare…………….. Da molto tempo sono alla ricerca di qualche politico che porti a termine questo abuso di credulità popolare, ma l'apatia regna e rimane la solita conclusione come per tutti i popoli: OGNI POPOLO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA - SE VUOI LA PACE PREPARATI ALLA GUERRA - SE C'E' LA GUERRA COMBATTI O SCAPPI - TRAVESTITI DA PECORA E SARAI DIVORATO DAI LUPI - Dove pecora è la maggior parte e i lupi sono i nostri governanti. Grazie Monti, Fornero, Letta, Renzi e sopratutto grazie agli italiani ignoranti e pecore che vogliono rimanere ignoranti, pecore e vogliono farsi comandare. Per favore, fatemi parlare con qualche politico. Grazie. Franz Bùde FRANZBUDE@GMAIL.COM https://franzbude.wordpress.com/2015/12/31/storie-millenarie/

Via Agucchi, 89, 40133 Bologna, Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

"Amore Criminale: e i suoi frutti amari"

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Luigirom-pi

    Luigi

    Bandiera

    23:11, 20 Maggio 2016

    Vero Antonio Rossi, bisogna fare squadra e quindi promuovere un comitato o sindacato o qualunque aggregazione a pro nostro. Solitamente sono i partiti a farlo e poi questo va avanti con le dovute richieste. Occhio che serve CARISMA e non voti (partito radicale docet). Lo prevede la costituzione per cui tutto legale. Se, poniamo, il comitato dice che da domani non si paghera' nessuno potra' essere perseguito. Domanda: i sindacati quando fanno fare sciopero pagano, risarciscono l'azienda interessata..? Mi sembra di no, o e' si..? Quindi diamo una scossa "tellurica" a sta gente che brontola ma non e' mai ben organizzata per fare davvero un'azione contro chi pretende solo il PIZZO... e su tutto. Si, tra poco anche sull'aria che si respira. In attesa PREGHIAMO...

    Rispondi

    Report

  • Antonio

    Rossi

    21:09, 12 Maggio 2016

    Bene bene. Togliendo ben 15 minuti ai consueti argomenti (meno male che non si son tolti al calcio) questa sera (12 maggio 2016) alle ore 17. 40 l'On . Davide Caparini ha illustrato compiutamente (anche se con qualche lieve errore) come NON PAGARE "LECITAMENTE" L'ODIATO CANONE RAI". E così, finalmente, abbassiamo le braghe. Altro che opporsi. Altro che protesta. Altro che lotta. Ora dalla Lega Nord ci viene indicato come svolgere, senza errori, il compito che un governo "demente" ci impone. Se questa è la lotta... Amo ricordare che qualcuno più Grande di me, disse: "Gli schiavi volontari fanno più tiranni, di quanto i tiranni facciano schiavi forzati" e che "Le rivoluzioni si fanno con il sangue". Antonio

    Rispondi

    Report

  • Antonio

    Rossi

    17:05, 09 Maggio 2016

    Ok, sicuramente siamo nel giusto a volersi opporre a questa Rapina, ma al di la di tante belle considerazioni noi della Lega Nord (che dell'opposizione al canone Rai ne abbiamo fatto una bandiera per 25 anni) ora intendiamo o meno farsi promotori di una azione seria atta a contrastare questa rapina? Se un milione di persone , o cinquecentomila, o trecentomila ma anche solo centomila, organizzate e pronte ad procedere su qualunque strada percorribile, "dichiarassero ferma opposizione" a questa assurda legge che succederebbe? Possibile mai che ognuno debba procedere in ordine sparso? Antonio

    Rispondi

    Report

Mostra più commenti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU