Tra Piemonte e Campania

Carabinieri sgominano organizzazione criminale: vendute 161 assicurazioni false

L'associazione, con falsificazioni della documentazione presentata alla stipula delle polizze, riusciva ad applicare fortissime riduzioni sui premi da pagare

Redazione
Carabinieri sgominano organizzazione criminale: vendute 161 assicurazioni false

Polizze false. Da video Polizia

I carabinieri della Compagnia di Chivasso, in collaborazione con i colleghi di Castellammare di Stabia (NA) e Frosinone, hanno notificato un ordine di custodia cautelare in carcere, in regime degli arresti domiciliari, nei confronti di quattro indagati residenti in provincia di Napoli. Sono ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata e alla frode assicurativa. L'operazione aveva già permesso di arrestare 4 persone.

Le indagini hanno svelato un'associazione specializzata nelle truffe e frodi assicurative, che con un raffinato sistema di falsificazioni della documentazione, presentata all'atto della stipula delle polizze RCA, riusciva ad applicare fortissime riduzioni sui premi da pagare. I clienti sono tutti residenti nella provincia di Napoli e risultano fittiziamente residenti in provincia di Torino per avere forti sconti sul costo della polizza e veloci risarcimenti in caso di incidenti stradali.

Uno degli indagati torinesi, già in carcere, in qualità di ex agente assicurativo, aveva nella sua disponibilità centinaia e centinaia di documenti d'identità, carte di circolazione e attestati di rischio provenienti da pregresse collaborazioni lavorative con alcune compagnie di assicurazioni. Complessivamente gli episodi di truffa e falsificazione di polizze contestati agli indagati sono 161, tutti ai danni di una società assicurativa che è estranea ai fatti nonché parte lesa.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Roma, colpo ai Casamonica: 31 arresti
blitz contro la nota famiglia sinti

Roma, colpo ai Casamonica: 31 arresti

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU