L'analisi di Giuseppe Palma

"Più lavoro e occupazione fuori dall'euro"

L'avvocato costituzionalista ed esperto di diritto Ue in un'intervista a Libero: "La moneta unica schiaccia lavoratori e piccoli imprenditori per favorire la grande finanza"

Marco Dozio
"Più lavoro e occupazione fuori dall'euro"

Più lavoro e meno debito, a patto di liberarsi dalla gabbia dell’euro. Giuseppe Palma, avvocato costituzionalista ed esperto di diritto dell’Ue, in un’intervista a Libero affronta il tema della moneta unica smontando una serie di luoghi comuni. “Gli Stati dell'Eurozona quando devono pagare gli stipendi, le pensioni, gli insegnanti, gli ospedali, i servizi pubblici, cioè quando devono fare fronte alla spesa pubblica, non disponendo di sovranità monetaria, vanno a cercarsi la moneta”. E possono farlo solo tassando i cittadini, in Italia massacrandoli fiscalmente, oppure chiedendo prestiti al mercato  elevati interessi.

Una costruzione, quella dell'euro, che schiaccia lavoratori e piccoli imprenditori per favorire la grande finanza: “Costringendo ciascuno Stato dell’Eurozona a prendere in prestito la moneta dai mercati dei capitali privati (ad esempio banche private), non si è fatto altro che sottomettere il diritto e la democrazia all’economia e alla finanza”. E non potendo svalutare la moneta per agevolare le esportazioni nei momenti critici, ecco che per recuperare un po’ di presunta competitività si abbassano gli stipendi e si comprimono i diritti dei lavoratori.

Capitolo debito pubblico. Per Palma un aumento del suddetto non costituirebbe un problema insormontabile, perché uno Stato fuori dall’euro potrebbe tornare a battere moneta e quindi a creare la medesima moneta necessaria per pagare il debito. “I vantaggi sarebbero immediati: aumento della spesa pubblica a vantaggio dei cittadini, aumento delle esportazioni e dell’occupazione, piena affidabilità del debito pubblico, attuazione di politiche a favore dei cittadini e delle imprese e non più a favore dei mercati dei capitali privati”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Vittoria del No: non crollano le borse
le bugie PD hanno le gambe corte

Vince il NO ma... non crollano le borse


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU