sberle alla bimba di dodici mesi

Milano, afghano stupra la moglie e picchia la figlia neonata: "Son solo donne"

Il leghista Bastoni: "Non hanno nessuna intenzione di integrarsi ma sono qua per il proprio tornaconto ed odiano il nostro stile di vita”

Redazione
Milano, afghano stupra la moglie e picchia la figlia neonata: "Son solo donne"

Prendeva a schiaffi la figlioletta di poco più di un anno perché era una femmina e non un maschio come lui avrebbe voluto e stuprava la moglie, che aveva sposato in Pakistan quando lei aveva soli 15 anni, colpendola con una cinghia, calci  e pugni. Alla fine l'uomo, un 30enne afgano, è stato condannato a 3 anni e 8 mesi di carcere, dopo essere stato processato con rito abbreviato. La bambina, nata nel febbraio 2017, e la madre al momento si trovano in comunità.

“Immigrato picchiava la bambina di 12 mesi perché femmina e costringeva la moglie a camminare non alzando lo sguardo da terra. Sono queste le risorse tanto care alla Sinistra, a Majorino e al sindaco Sala? È questo il modello culturale al quale, secondo la Boldrini, noi dovremmo adeguarci?".


"Questa è solo l'ennesima dimostrazione del fatto che buona parte di queste persone, che la Sinistra ci spaccia per risorse che ci pagheranno la pensione, non hanno nessuna intenzione di integrarsi ma che sono qua solo ed unicamente per il proprio tornaconto ed odiano il nostro stile di vita”. Così il consigliere comunale e regionale del Carroccio Massimiliano Bastoni commenta la condanna del padre-padrone a Milano.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padova, "Siamo profughi, no sfratta". Ma la casa è piena di droga
Morta banda ladri di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso
di origine serba, risiedevano in campo nomadi

Morta banda di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso

La Madonna rapiva le mucche
mutilazioni animali

La Madonna rapiva le mucche

VIDEO / Salvini ad Oristano. Ed è bagno di folla
il capitano infiamma la sardegna

VIDEO / Salvini ad Oristano. Ed è bagno di folla

Padova, "Siamo profughi, no sfratta". Ma la casa è piena di droga


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU