dopo ladri e narcotrafficanti...

Filippine: Duterte non scherza. E dichiara guerra all'Isis

Sarà pure svalvolato o sopra le righe, insulta Obama e l'Unione Europea, vorrebbe massacrare i tossicodipendenti, ma sulla sicurezza interna ha le idee chiare. E fa piazza pulita dei jihadisti di Maute. In galera senza sconti, altro che Italia...

Alfredo Lissoni
Filippine: Duterte non scherza. E dichiara guerra all'Isis

L'esercito filippino rastrella i jihadisti di Maute sparsi per il Paese

Tre membri di un gruppo islamista radicale, chiamato Maute, sono stati arrestati venerdì nelle Filippine per l'attentato al mercato di Davao avvenuto il mese scorso in cui sono morte 15 persone. Il ministero della Difesa filippino ha spiegato che i tre uomini volevano attirare l'attenzione dell'Isis.

"Cercavano di attirare l'attenzione dell'Isis, per farsi riconoscere hanno tentato di registrare un video" dell'attentato, ha spiegato il ministro Delfin Lorenzana. Dopo l'attentato nella città del presidente Rodrigo Duterte è stato imposto lo stato d'emergenza e sono state rafforzate le misure di sicurezza. Lo stesso gruppo è responsabile anche di altri attentati, secondo le autorità che gli attribuiscono un attacco contro un posto di controllo militare sull'isola di Mindanao.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"
"A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare"

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU