Nasce il Gruppo Giovani della Lega della Sicilia Orientale

Sergio Conte
Nasce il Gruppo Giovani della Lega della Sicilia Orientale
06/10/2018. Catania. Nata la Lega Giovani della Sicilia Orientale. Battesimo al porto di Catania coi militanti L’on. Andrea Crippa, coordinatore nazionale Lega Giovani ha nominato Alessandro Lipera (laureando in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Catania) coordinatore regionale del movimento giovanile della Lega per la Sicilia Orientale Centinaia di ragazzi e ragazze da Catania, Messina, Siracusa, Enna e Ragusa hanno accolto ieri al porto di Catania l’on. Andrea Crippa (coordinatore nazionale Lega Giovani), l’on. Luca Toccalini (coordinatore Lega Giovani Lombardia) e il consigliere di Municipio di Milano Alessandro Verri (coordinatore Lega per l’Università), durante l’evento l’on. Crippa ha formalizzato la nascita e la costituzione del movimento giovanile della Lega in Sicilia Orientale, nominando Alessandro Lipera coordinatore. Ad accendere la platea dei baby leghisti è stato l’on. Luca Toccalini ricordando che: «Tanti giovani come voi sono la speranza per il futuro, perché in Sicilia l’autonomia è stata mal gestita e per tanti anni i soldi sono stati mangiati da qualche vecchio politico volpone ovviamente a rimetterci siete stati voi, costretti a scappare dalla Sicilia, perché questo ha prodotto mancanza di posti di lavoro e opportunità». A seguire l’intervento di Alessandro Verri il suo giudizio sulle politiche giovanili del passato è stato lapidario e radicale: «La formula universitaria del 3+2 ha fallito - ha detto - oggi le nostre strutture devono essere capaci di formare i giovani da inserire nel mondo del lavoro». Infine ha preso la parola l’on. Andrea Crippa, che pur avendo una decennale esperienza da oratore a aver parlato anche dal palco di Pontida, ha sottolineato che «trovare così tanti ragazzi a Catania è stata veramente un’emozione particolare, perché vuol dire che siamo sulla strada giusta, certo sono consapevole del fatto che essere leghisti in Sicilia significa essere coraggiosi e sono pertanto orgoglioso di avere qui ragazzi e ragazze che hanno scelto di metterci la faccia e il cuore per cambiare la propria terra. Qui nessuno ha padri e padroni siamo dei giovani che hanno cuore il futuro della Sicilia e dei siciliani. Io ci sono e ci sarò e insieme vinceremo tante battaglie». Appena ricevuta la nomina, il ventiquattrenne Alessandro Lipera ha ringraziato i numerosi giovani presenti e l’on. Crippa per la fiducia, dichiarando con grande entusiasmo: «Abbiamo fatto una scelta netta e non si torna indietro. L’opportunità che da oggi avrò per mettermi al servizio dei giovani della mia terra non è indifferente, io mi sono già rimboccato le maniche e siamo tutti pronti a metterci al lavoro per costruire alternative e proposte che possano essere portate all’attenzione dei nostri rappresentanti e speriamo anche realizzate». Dallo stesso Lipera sono stati poi indicati i seguenti coordinatori provinciali: Fortunato Grillo (coordinatore provinciale Lega Giovani - Messina); Francesco Saraceno (coordinatore provinciale Lega Giovani - Siracusa); Francesco Di Venti (coordinatore provinciale Lega Giovani - Enna). Lega Giovani Sicilia Orientale

Sicilia, Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini
Israele scopre un nuovo tunnel segreto, il quarto

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina

La "finestra di Overton": come la Sinistra manipola la realtà
grande fratello e lavaggio del cervello

La "finestra di Overton": come la Sinistra falsa la realtà

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU