sinistra all'attacco

Immigrati, il Pd: "Primo dovere salvare vite"

"Come si possono alzare steccati ideologici e barriere fisiche contro persone anche tanto giovani che rischiano la vita perché in fuga da qualcosa di più spaventoso del rischio della morte?"

Redazione
Immigrati, il Pd: "Primo dovere salvare vite"

"Prima salvare gli esseri umani: subito i soccorsi in mare e il rafforzamento immediato dei corridoi umanitari". Lo afferma in una nota Barbara Pollastrini, deputata del Partito democratico, in merito alle notizie sul naufragio al largo di Lampedusa.


"Quanto avvenuto - aggiunge - è un'altra tragedia annunciata. La 'vita nuova' era lì a poche miglia da Lampedusa, da conquistare a bordo di quella barca che si è invece rovesciata per le mani tese che si sono accalcate invocando aiuto e speranza. I primi 13 corpi recuperati sono di altrettante donne: di una di loro sappiamo ora anche l'età, 12 anni, una bambina. Come si possono alzare steccati ideologici e barriere fisiche contro persone anche tanto giovani che rischiano la vita perché in fuga da qualcosa di più spaventoso del rischio della morte? E allora suona lontano e stonato tutto. La criminalizzazione delle Ong che soccorrono in mare e di sindaci e associazioni laiche e cattoliche che danno accoglienza in terra; l'assurdo e cieco
egoismo degli Stati; il paradossale distinguo tra migranti economici e rifugiati; l'attesa di accordi con i Paesi di
provenienza e soprattutto la scossa che ancora tarda a venire da un'Europa invecchiata ed egoista. Ogni razionalità che serve non puoi mai rimuovere il dovere dei doveri: salvare le persone", conclude Pollastrini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

La guerra del futuro
Cristiani a Gerusalemme: capitolo chiuso?

La guerra del futuro

"Risorsa" rumena deruba avvocato: colf in manette a Foggia
INDAGINI POLIZIA PER IDENTIFICAZIONE COMPLICI

"Risorsa" rumena deruba avvocato: colf in manette a Foggia

Sana Cheema, i parenti non si trovano
accusati in italia di omicidio

Sana Cheema, i parenti non si trovano

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU