Anche i pakistani scappano dalla guerra?

In 50 dal Pakistan. Tutti uomini adulti. Partiti dalla Turchia

Ennesimo sbarco di clandestini. Questa volta si tratta di un gruppo di giovani pakistani salpati dalle coste turche con l'aiuto di due scafisti ucraini

Marco Dozio
In 50 dal Pakistan. Tutti uomini adulti. Partiti dalla Turchia

Foto ANSA

Una barca a vela zeppa di immigrati intercettata dalla Guardia di finanza al largo di Gallipoli. Si tratta di 50 pakistani. E in Pakistan com’è noto non è in corso alcuna guerra. Inoltre si tratta di adulti, dal primo all’ultimo. Ora i nuovi ospiti saranno sistemati in un centro d’accoglienza su disposizione della prefettura di Lecce.

I due scafisti, arrestati, sono di nazionalità ucraina. Interessante notare come l’imbarcazione, lunga circa 12 metri, battesse bandiera turca: secondo gli investigatori proprio da lì, dalle coste della Turchia a cui i geni della Ue versano montagne di denaro nostro per arginare l'immigrazione, sarebbe partito il veliero. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU