Qualificazioni Mondiali 2018

L'Italia debutta vincendo 3-1 in Israele

Inizio vincente nel girone di qualificazione per gli azzurri guidati da Giampiero Ventura che battono 3-1 Israele con reti di Pellè, Candreva e Immobile. Espulso Chiellini

Fabrizio Berini
Gli azzurri esultano dopo la rete del vantaggio di Pellè

Foto ANSA

Comincia con una vittoria il cammino dell'Italia di Giampiero Ventura nelle qualificazioni ai Mondiali 2018: gli azzurri si aggiudicano il match d'esordio contro Israele ma non senza soffrire. La serata di Haifa finisce 3-1 grazie ai gol del solito Pellè (che raggiunge quota nove reti in azzurro), di Candreva (su rigore) e di Ciro Immobile che nel finale mette al sicuro il risultato.

Ma a mettere in discussione il risultato finale ci ha pensato il difensore bianconero Giorgio Chiellini incappato in una autentica "serataccia" da dimenticare: uno dei suoi errori propizia il gol di Israele, con un eccellente pallonetto di Bel Haim che accorcia le distanze quando l'Italia era già in doppio vantaggio, che riapre la partita e poi si fa espellere per doppia ammonizione a inizio ripresa lasciando gli azzurri in inferiorità numerica.

Nonostante la grande sofferenza, con Israele che crede sempre più nel sogno di realizzare il colpaccio, ci pensa il neo entrato Immobile, uno dei prediletti dal CT capace di vincere il titolo di capocannoniere quando erano entrambi al Torino, a siglare il gol del 3-1.

L'Italia mantiene così l'imbattibilità salita a 51 gare nelle gare di qualificazione tra mondiali ed europei e Ventura, dopo la sconfitta all'esordio nell'amichevole con la Francia, porta a casa la prima vittoria da commissario tecnico.

Si tornerà in campo tra un mese, il 6 ottobre a Torino, e l'Italia affronterà la Spagna, la rivale numero uno del girone, che al debutto ha battuto 8-0 il Liechtenstein.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"
Le parole del Cancelliere austriaco

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Maccheròn fa il prepotente: "Populisti come lebbra"
Fotografa sederi a torneo, denunciato
un 40enne della provincia di Ancona è stato denunciato dalla Polizia di Stato per molestie

Fotografa sederi a torneo, denunciato

Mondiali: l'Isis minaccia attentati in un video
i mondiali di calcio russi nel mirino del califfato

Mondiali: l'Isis minaccia attentati in un video

Calcio: persino la Francia colonizzata
durante la partita con l'albania

Calcio: persino la Francia colonizzata

Stadio della Roma: nove arresti per corruzione, anche vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio
anche vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio

Stadio della Roma: nove arresti per corruzione

Balotelli, una maglia per la pelle
Il calciatore italiano si fa paladino degli immigrati. Cosa non si fa per la pubblicità

Balotelli, una maglia per la pelle


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU